Digitare per la ricerca

NOTIZIE PEER

"Un racconto di due paesi", o lo 2019 stato dell'indirizzo dell'Unione

(Tutti gli articoli Peer News sono presentati da lettori di Citizen Truth e non riflettono le opinioni di CT. Peer News è un misto di opinioni, commenti e notizie. Gli articoli sono revisionati e devono soddisfare le linee guida di base, ma CT non garantisce l'accuratezza delle dichiarazioni fatti o argomenti presentati. Siamo orgogliosi di condividere le tue storie, condividi il tuo qui.)

Donald Trump ha predicato l'unità nello 2019 State of the Union e ha condiviso un programma basato su una visione dell'America. Sfortunatamente, è una visione per un'America che non esiste provenire da un uomo che divide attivamente i suoi elettori. (Credito fotografico: Gage Skidmore / Flickr / CC BY-NC 2.0)

Il presidente Donald Trump è finalmente riuscito a consegnare il suo discorso sullo Stato dell'Unione con il recente arresto parziale del governo nello specchietto retrovisore (anche se ne avremmo potuto avere un altro nel prossimo futuro se non capiremmo come disaccoppiare l'argomento un muro di confine dal finanziamento delle agenzie federali, quindi?). La buona notizia è che il presidente ha smesso di chiedere uno stato di emergenza per far avanzare la costruzione di un muro di confine. La cattiva notizia è che Trump aveva una piattaforma nazionale con cui diffondere la sua retorica agli americani.
Prima di arrivare alla veridicità di ciò che Trump ha detto o meno, facciamo prima di tutto di cosa parlava l'uomo. L'agenda di Trump, almeno in linea di principio, era dedicata alle aree in cui i membri di entrambe le parti possono trovare consenso. Questi argomenti principali includono la promozione del commercio equo e di altre politiche che aiutano i posti di lavoro / lavoratori americani, ricostruiscono le nostre infrastrutture, riducono il prezzo dell'assistenza sanitaria (compresi i farmaci da prescrizione), creano un sistema di immigrazione più moderno e sicuro e fanno avanzare gli obiettivi di politica estera che si allineano con Interessi americani. Sopra l'economia, era lavoro, lavoro, lavoro! I salari stanno salendo! La disoccupazione sta diminuendo! I regolamenti stanno andando via! Le aziende stanno tornando! Ed è tutto per causa mia! Quindi fermiamo tutte queste indagini inutili sui miei affari. Non vuoi che LE PERSONE AMERICANE soffrano a causa mia, vero? Trump ha anche preso in considerazione le tariffe e l'USMCA, ma piuttosto che chiamare paesi come la Cina per abuso dei diritti dei lavoratori o manipolazione valutaria o qualcosa del genere, ha espresso rispetto per Xi Jinping e ha invece dato la colpa ai piedi dei leader e legislatori del passato. Come sempre, grazie, Obama. Sopra immigrazione, beh, probabilmente ora conosci la storia. Gli immigrati arricchiscono la nostra società in molti modi, tranne quando non lo fanno, portando via i posti di lavoro, abbassando i salari, portando droghe e crimine violento, incoraggiando la tratta di esseri umani e tassando i nostri servizi pubblici. ICE è un gruppo di eroi, dannazione! E abbiamo bisogno di quel muro! Sopra infrastrutturaTrump ha indicato che abbiamo bisogno che entrambe le parti lavorino insieme e che sia "desideroso" di lavorare con il Congresso su investimenti nuovi e all'avanguardia che il Paese richiede per tenere il passo in un mondo in rapido sviluppo. Questo è tutto. Non molto di quanto sembrerebbero questi miglioramenti infrastrutturali o come faremmo a finanziarli. Ma, huzzah, infrastruttura! Sopra abbassamento dei prezzi dei farmaci / assistenza sanitaria, Congresso, wouldja mettere qualcosa insieme già? Sheesh? Inoltre, HIV e AIDS: perché sono ancora una cosa? Smettiamolo. Cancro? Tu sei il prossimo. Davvero, dobbiamo riconoscere che tutta la vita è preziosa. Guardandoti, democratici, e tutta la tua insistenza sul diritto delle donne di scegliere. #NotMyAbortions Infine, su politica esteraTrump ha esaltato le virtù delle nostre Forze Armate e ha quindi spiegato perché dobbiamo farci una pioggia di soldi ogni anno. Inoltre, la NATO era molto cattiva con noi, ma ora i suoi membri spenderanno di più in difesa. Inoltre, la Russia è un capo doo-doo ed è per questo che abbiamo tirato fuori il Trattato INF. Inoltre, anche Kim Jong-un e io siamo migliori amici e porteremo la pace nella penisola coreana. Inoltre anche anche, Guaidó> Maduro e socialismo non funziona mai. Anche 5x, Israele è super cool, l'Olocausto è cattivo, l'ISIS è sconfitto e ho detto che amiamo le nostre truppe? In conclusione, l'America è grandiosa e la grandezza ci attende. Quindi, signore e signori, non avvitiamo il cane su questo e lavoriamo insieme. Perché se falliamo, lo sarà perché tutti voi non riuscite a capire come superare le nostre differenze. #Non è colpa mia
A seconda delle opinioni politiche, potrebbe non sorprenderti sapere che molte delle dichiarazioni del Presidente Trump erano caratterizzato come "falso" o "fuorviante" dai difensori dei fatti. Tra le false dichiarazioni di Trump, secondo Il New York Times:
  • La nostra economia non sta crescendo due volte più velocemente oggi di quando Trump è entrato in carica, e infatti, la crescita economica americana in 2018 è stata inferiore a quella di persino la Grecia. Grecia!
  • Trump ha affermato che la sua amministrazione ha tagliato più regolamenti di qualsiasi altra amministrazione nella storia degli Stati Uniti, ma secondo gli esperti, questi rollback non sono al livello delle amministrazioni di Carter e Reagan.
  • La creazione di lavoro durante il mandato di Trump non è una prodezza miracolosa, quasi impossibile. È approssimativamente alla pari con lo stato delle cose durante l'amministrazione Obama e giù dalla creazione di posti di lavoro negli 1990. Inoltre, più persone lavorano negli Stati Uniti che mai perché più persone vivono qui. A meno che non voglia prendersi il merito di aiutare a popolare anche l'America.
  • Sull'immigrazione, dove inizieremo? El Paso non è mai stata una delle città più pericolose d'America. La recinzione di confine di San Diego "non ha avuto un impatto visibile" sui tassi di apprensione al confine inferiore, secondo il Servizio di ricerca del Congresso. Inoltre, l'idea che "grandi carovane organizzate" di migranti siano in viaggio verso gli Stati Uniti è esagerata.
  • Non solo l'USMCA non è stato ancora approvato dal Congresso, ma potrebbe non portare tanti lavori di produzione in America - o, peraltro, nel continente nordamericano, come previsto.
  • Su Nicolás Maduro e il Venezuela, non è tanto che Maduro sia un socialista tanto quanto un dittatore il cui dominio è stato caratterizzato dalla corruzione, dalla mancanza di regole e dall'elusione della democrazia. Ma continua a pappaggere i chiacchieroni conservatori.
  • Trump ha affermato che saremmo stati in guerra con la Corea del Nord se non fosse stato eletto. Cazzate. Soprattutto negli stadi incipiente della sua presidenza, Trump in particolare ha fatto appello a Kim Jong-un, riferendosi a lui come "Little Rocket Man." Indietro il carrello lassù, signor Presidente.
  • Sull'aborto, osservazioni più fuorvianti. Trump ha suggerito che il Reproductive Health Act di New York permetta l'aborto fino a poco prima della nascita, ma piuttosto la legge consente di abortire dopo 24 settimane nei casi in cui il feto non è vitale o la salute della madre sarebbe messa in pericolo.
  • Trump ha anche invocato i commenti del governatore della Virginia Ralph Northam riguardo alla discussione dell'aborto con i medici fino alla nascita e alla fine della vita nei casi in cui un bambino non potrebbe vivere, sebbene Trump li abbia trattati come equivalenti a sostenere l'esecuzione dei bambini dopo la nascita. Purtroppo, la controversia in corso tra Northam e il fatto che fosse o meno vestito con la faccia nera o un costume di Ku Klux Klan in una foto da annuario del college non faceva parte del commento ingannevole di Trump. È su di te, Ralph, e vorrei che tu dimettessi già.

Lo stato dell'indirizzo dell'Unione, in particolare sotto Pres. Donald Trump, è un bizzarro pezzo di teatro. Ecco una funzione delineata nella Costituzione e adattata per mezzo della tradizione che rende molto fasto e circostanza in mezzo alle procedure e ai riconoscimenti formali che avvengono all'interno, presieduti da un presidente che infrange costantemente le convenzioni e altre parvenze di decoro. La presidenza Trump è stata segnata dal caos e uno che incoraggia la divisione all'interno dell'elettorato. La data stessa dell'indirizzo è stata posticipata da una chiusura caratterizzata da uno stallo di parte, che è andato stranamente non menzionato durante il discorso di Trump, ed è stato un argomento di contesa tra il presidente e presidente della Camera Nancy Pelosi. Essere membri del Congresso di entrambe le parti sorridenti e applaudire per lui sembra piuttosto sconvolgente. È particolarmente sconvolgente assistere a questo spettacolo e alla sfilata di "Lenny Skutniks" che i presidenti trotterellano nel nome della loro credibilità (Trump ha invitato i veterani della seconda guerra mondiale, un ministro che ha commesso il reato di droga non violento commutato da Trump, un altro ex detenuto che ha venduto droga e da allora ha riformato, la famiglia delle vittime di una violenza di immigrati senza documenti, un agente speciale dell'ICE trasformato in immigrato, un sopravvissuto al cancro, il padre di qualcuno perso nell'attacco al USS Cole, un ufficiale SWAT sulla scena alla sinagoga dell'anno scorso a Pittsburgh, e un sopravvissuto all'Olocausto) quando i democratici hanno offerto una confutazione ufficiale, come è consuetudine. Stacey Abrams, che è arrivato a due punti percentuali vincendo l'elezione governativa del 2018 in Georgia e avrebbe vinto se non fosse stato per gli shenigans del segretario di Stato Brian Kemp, consegnati la risposta dei Dems. Ha assalito il Partito Repubblicano per aver elaborato un piano di immigrazione che fa a pezzi le famiglie e mette i bambini in gabbia, per aver smantellato l'Affordable Care Act, per non aver agito sul cambiamento climatico, per truccare elezioni e magistrature, e per attaccare ripetutamente i diritti di donne, persone di colore e la comunità LGBTQ, tra le altre cose. Abrams ha chiuso il suo discorso con questi pensieri:
Anche se sono molto deluso dall'approccio del presidente ai nostri problemi, continuo a non volere che fallisca. Ma abbiamo bisogno che lui dica la verità e rispetti i suoi doveri e la straordinaria diversità che definisce l'America. I nostri progressi hanno sempre trovato rifugio nell'istinto di base dell'esperimento americano: fare bene alla nostra gente. E con un rinnovato impegno per la giustizia sociale ed economica, creeremo un'America più forte, insieme. Perché l'America vince combattendo per i nostri valori condivisi contro tutti i nemici: stranieri e domestici. Questo è quello che siamo - e quando lo facciamo, senza mai vacillare - lo stato della nostra unione sarà sempre forte.
I sentimenti di Abrams possono sembrare un po 'schmaltziani, ma a parte la retorica di Trump da quando ha iniziato la sua campagna presidenziale, lei è molto più preparata a parlare dello stato dell'unione e delle soluzioni bipartitiche del nostro comandante in capo. E mentre questo messaggio serve a un evidente scopo partigiano, la critica alla divisione di Trump è meritata, in particolare alla luce delle sue numerose menzogne ​​e distorsioni. Questo è ciò che rende tutto così disorientante. Donald Trump parla alla risoluzione di problemi che possono o non possono esistere, lasciando irrisolti i problemi esistenti e creando fantasmi dove sono necessari gli spauracchi. Come senatore Richard Blumenthal ha scritto su TwitterIl discorso sullo stato dell'Unione di Trump era un "racconto di due paesi". Intrattenere le assurdità della sua presidenza con qualsiasi grado di normalità, applaudirlo e nobilitare i suoi commenti con formalità e un pubblico in prima serata, è quindi riconoscere due diversi discorsi: quello che il presidente ha dato e quello che gli americani in realtà meritavano. Crea una sorta di dissonanza cognitiva che richiede un certo grado di ginnastica mentale per cercare di risolvere. Trump è l'unificatore e Democratico i divisori? Era tutto una farsa, la sua richiesta di unità e il suo tono presidenziale un esercizio di cinismo? O era solo una manifestazione non ufficiale per la sua base e potenziali elettori diretti a 2020? Tutto ciò che dice è veramente importante? Questa è la vita reale? È solo fantasia? Le domande abbondano, così come l'ansia, i probabili mal di testa e possibili riferimenti aggiuntivi alla regina. Non sono sicuro di quale sia la risposta qui, se ce n'è una sola. Ho scelto di non guardare la trasmissione in diretta e di leggere una trascrizione, visualizzare foto e guardare video clip dopo il fatto. Mi sarebbe piaciuto vedere che più legislatori facessero lo stesso, anche se immagino che Nancy Pelosi abbia fatto degli spettacoli epici. Forse dovremmo abolire del tutto lo spettacolo. Almeno per quanto riguarda Trump, ha già reso noti i suoi veri sentimenti attraverso i social media innumerevoli volte. Perché preoccuparsi della sciarada quando possiamo semplicemente leggere un rapporto scritto o i suoi tweet? Se non altro, farebbe risparmiare tempo.
tag:
Giuseppe Mangano

Joseph Mangano has been blogging for over 10 years in various forms. He once interned for Xanga as an editor and writer. He graduated with a BA in Psychology from Rutgers University, and an MBA in Accounting from William Paterson University. He resides in northern New Jersey, and has only once pumped his own gas. When not writing, he enjoys being part of an acoustic rock duo that never actually plays any shows, watching sports, and chasing Pokémon. He can be reached at jfm[Email protected] o su Twitter a @JFMangano.

    1

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.