Digitare per la ricerca

CONTRO LA GUERRA

Essere coraggiosi e resistenti alle tasse di guerra

resistenza fiscale di guerra

"Sei così coraggioso. Vorrei poterlo fare. "Un resoconto personale della resistenza fiscale di guerra.

(Comitato di coordinamento della resistenza fiscale nazionale di guerra, Erica Leigh) Sono passati quasi dieci anni da quando ho deciso di iniziare a resistere alle tasse di guerra. Sono passati circa otto anni da quando ero effettivamente in grado di iniziare a resistere al pagamento di una parte delle mie tasse.

Non mi considero una persona particolarmente coraggiosa. A volte trovo le conseguenze potenziali della resistenza scoraggiante, proprio come ho fatto quando ero un nuovo resister (anche se ora le preoccupazioni sono diverse). D'altra parte, alcune persone non sentono alcun timore o nervosismo dopo aver preso questa decisione.

Quello non sono io.

Disobbedienza civile is spaccandoti il ​​collo in qualche modo. Questa particolare forma di esso non sempre implica il farsi vedere in pubblico da qualche parte, infrangere la legge in modo discreto e farsi arrestare. Invece, è una disobbedienza civile che fai ogni giorno, e alcuni giorni potrebbero essere più difficili di altri.

Non mi innervosisco troppo nell'intromettermi con la burocrazia, avendo i soldi sequestrati dai miei conti, o sopportando temporanee difficoltà finanziarie. L'IRS è uno scherzo - rappresenta un sistema fondamentalmente ingiusto e inefficace con cui non voglio collaborare. Sono stato privilegiato e fortunato ad essere in grado di far funzionare la resistenza per me, come qualcuno che non guadagna molto ma deve ancora delle tasse.

Principalmente ciò che mi rende nervoso è la prospettiva di spiegare le mie azioni a qualcuno che potrebbe negarmi un lavoro o un posto in cui vivere, o che non sarebbe d'accordo con me così profondamente che non vorrebbero mantenere una connessione con me. Fondamentalmente, odio lo scontro e trascorro del tempo preoccupato per la possibilità di farlo.

Allo stesso tempo, però, non ho mai abbastanza paura di arrendermi: ricominciare a pagare le tasse, iniziare a contribuire alla macchina da guerra. I rischi di non facendo questo sono più grandi.

Ma Non dovevo aver capito tutto per cominciare. Ho letto NWTRCC Pratici opuscoli sulla resistenza fiscale di guerra e il nostro volantino sul W-4 (Nella foto). Ho anche imparato dalla saggezza della nostra rete di resistenti, e nel tempo, Ho ridotto il mio W-4 trattenendo, donato denaro e ristrutturato la mia vita e le mie finanze. Ho parlato con la mia famiglia e gli amici, ho parlato della guerra.

Se la paura delle conseguenze ti impedisce di resistere, spero che alcune delle storie e dei fatti su NWTRCC Conseguenze la pagina è rassicurante. per favore mettersi in contatto con noi o con un contatto o un consulente locale se hai domande o dubbi sull'avvio della tua resistenza alle tasse di guerra. Siamo qui per supportarti!

Correlata:

I senatori chiamati a porre fine al ruolo degli Stati Uniti in "Crisi umanitaria peggiore sul pianeta"

Fare la cosa giusta non è mai futile

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di prendere in considerazione il supporto di notizie indipendenti e di ricevere la nostra newsletter tre volte a settimana.

tag:
Ospite Messaggio

Citizen Truth pubblica articoli con il permesso di una varietà di siti di notizie, organizzazioni di difesa e gruppi di controllo. Scegliamo articoli che riteniamo siano informativi e di interesse per i nostri lettori. Gli articoli scelti a volte contengono un misto di opinioni e notizie, tali opinioni sono quelle degli autori e non riflettono le opinioni di Citizen Truth.

    1

Potrebbe piacerti anche

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.