Digitare per la ricerca

NOTIZIE PEER

Damasco sotto attacco: il presidente Trump tenta la terza guerra mondiale con lo sciopero del venerdì in Siria, non riuscendo a stare in piedi e resistere al complesso industriale militare

(Tutti gli articoli Peer News sono presentati da lettori di Citizen Truth e non riflettono le opinioni di CT. Peer News è un misto di opinioni, commenti e notizie. Gli articoli sono revisionati e devono soddisfare le linee guida di base, ma CT non garantisce l'accuratezza delle dichiarazioni fatti o argomenti presentati. Siamo orgogliosi di condividere le tue storie, condividi il tuo qui.)

Trump Strikes Syria

In questo venerdì di aprile 13th, Il presidente Trump ha lanciato un attacco diretto contro il presidente siriano Bashar al-Assad in rappresaglia per un presunto attacco chimico ai civili siriani la scorsa settimana. Questo attacco a strutture di armi chimiche e altri obiettivi (le notizie che si interrompono ancora al momento in cui scrivo) è stato la seconda volta in un anno in cui Trump ha usato la forza contro il regime di Assad. In un discorso alla nazione, venerdì sera, Trump ha dichiarato: "Lo scopo della nostra azione stasera è stabilire un forte deterrente" contro l'uso di armi chimiche, sostenendo che questa mossa è vitale per garantire la nostra sicurezza nazionale, aggiungendo che il Gli Stati Uniti sono pronti a "sostenere questa risposta" finché i suoi obiettivi non saranno raggiunti.

Il Segretario alla Difesa Mattis affermò in seguito che questa sarebbe stata una raffica di scioperi una tantum. Informazioni sui missili 100 per gentile concessione della coalizione US-UK-Francia. Vedremo…

Questa mossa spericolata di Trump minaccia un conflitto diretto con la Russia e / o l'Iran. Solo rompendo dopo 6PM il venerdì sera, l'attacco è stato accolto da notizie di un comandante della Marina russa che minaccia una nave da guerra americana con un attacco di siluro, affermando: "Non abbiamo paura". La Russia non è stata avvisata in anticipo degli scioperi di venerdì, secondo l'ambasciatore russo negli Stati Uniti, che in seguito ha dichiarato che lo sciopero sulla Siria non resterà senza conseguenze.

“ROTTURA: Trump ha colpito un'area civile a Damasco", Secondo @Partisangirl su Twitter. Aspetteremo che la polvere si stabilizzi prima di determinare l'entità completa dei danni e delle vittime, ma c'è la possibilità che questo non sia un colpo "chirurgico". Altri rapporti affermano che il palazzo presidenziale di Assad e la guardia d'élite di Assad furono colpiti.

"Sto ascoltando centinaia di missili Tomahawk in arrivo. Anche il fuoco missilistico in uscita da #SAA. Bombardamenti indiscriminati da parte di nemici, non "mirati", che colpiscono anche aree civili. Tutto non confermato, il flusso di informazioni è caotico. #Syria #Damascus, " twittato @VanessaBeeley.

Al momento in cui sto scrivendo i fatti stanno appena iniziando a rotolare. Ciò che è vero e ciò che non lo è resta da vedere. Questo autore è piuttosto demoralizzato, devastato e deluso dal fatto che il nostro presidente non abbia aspettato che i fatti sul terreno venissero a dimostrare che l'attacco alle armi chimiche è stato perpetrato dal governo di Assad. Non ci sono prove che questo sia il caso. Non c'è dubbio che i guerrieri neoconservatori, il complesso industriale militare, Israele, l'Arabia Saudita e lo Stato Profondo hanno superato l'amministrazione Trump.

Dio ci aiuti.


I caschi bianchi poco raccomandabili e l'attacco chimico messo in scena

I White Helmets, completamente screditati, un gruppo che operava in zone ribelli della Siria ha prodotto un video di un ipotetico attacco chimico ad aprile 7th, convenientemente solo pochi giorni dopo Trump segnalò che avrebbe ritirato gli Stati Uniti dalla Siria. I caschi bianchi sono finanziati dal Foreign Office del Regno Unito, dagli Stati Uniti, dal Canada e da altri governi occidentali. Inoltre, un programma di attivisti mediatici del governo britannico ben finanziato, pieno di giornalisti e attivisti siriani, riferisce sulle attività dei White Helmets che vengono poi fatte saltare sui social media, dove è apparso per la prima volta la recente storia di attacco chimico. "Non c'è da meravigliarsi che ogni" salvataggio "apparentemente messo in scena ha sempre alcune persone che usano le telecamere," ha scritto Felicity Arbuthnot, Associate Editor di Global Research.

Avremmo dovuto aspettare un'indagine indipendente per confermare se Assad fosse responsabile per il presunto attacco chimico. Invece, Trump non ascoltò il suo istinto e andò avanti e attaccò la Siria per volere della sua nuova e aggressiva squadra di sicurezza nazionale, mettendoci a rischio di guerra diretta con Iran e Russia.

Nei video delle vittime del presunto attacco chimico, coloro che si occupano di coloro che ne soffrono gli effetti non indossano indumenti protettivi. Le immagini sono emerse mostrando persone che indossavano jeans, magliette e guanti che non badavano alle donne e ai bambini colpiti dall'attacco chimico. Questa stessa rivelazione è emersa durante il presunto attacco chimico a Khan Sheikhun nell'aprile dello scorso anno, mostrando il bianco Caschi in infradito e vestiti casual "che raccolgono campioni di terreno" da aree colpite dalle armi, un "attacco" che non ha riscontrato alcuna prova che Assad sia dietro.

L'ambasciata russa in Sudafrica twittato i risultati delle loro indagini che hanno rivelato il fatto che "Tutti i risultati dei test su suolo di Douma, #Syria non hanno mostrato alcuna traccia né di sarin né di cloro né di alcun altro agente chimico. Gli ospedali locali NON hanno ricevuto alcun paziente con sintomi da avvelenamento chimico ". Eppure, l'America sta ancora correndo verso la guerra con false pretese.

Il nuovo braccio destro di Trump, John Bolton, neoconservatore e sostenitore del cambio di regime in Iran, Siria e Corea del Nord e sostenitore del rovesciamento dei leader in Libia e in Iraq, ha preso il potere e ha infettato la sua politica estranea imprudente la mente del presidente un tempo non interventista.

Tyler Durden ha confermato nello ZeroHedge, sempre curioso e scettico, il venerdì precedente La Russia ha prove che il Regno Unito ha messo in scena l'attacco chimico siriano a Douma. Venerdì mattina, il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha dichiarato di avere "prove inconfutabili" che l'attacco che ha ucciso persone 40 lo scorso fine settimana è stato organizzato con l'aiuto dei servizi segreti di un altro governo. "Abbiamo prove inconfutabili che questo è stato un altro evento in scena, e che i servizi segreti di un certo stato che è ora in prima linea in una campagna russofoba sono stati coinvolti in questo evento organizzato", ha detto Lavrov durante una conferenza stampa segnalato da Agence France-Press (AFP).

La Russia ha continuato ad accusare il governo britannico di accelerare la pressione sugli autori per accelerare questa provocazione. "Il ministero della Difesa russo ha anche prove che la Gran Bretagna ha avuto un coinvolgimento diretto nell'organizzare questa provocazione nella Ghouta orientale", ha aggiunto un generale russo. "Sappiamo per certo che tra aprile 3 e aprile 6 i cosiddetti elmetti bianchi sono stati seriamente messi sotto pressione da Londra per accelerare la provocazione che stavano preparando." The White Helmets, che ha fornito la "prova" fotografica dell'attacco chimico sono stati informati di un attacco di artiglieria su Damasco progettato dal gruppo ribelle islamista, l'Esercito dell'Islam, che controllava Douma in quel momento. Pertanto, i White Helmets hanno organizzato la provocazione dopo la rappresaglia da parte delle forze governative.

Questo video RT di seguito discute le prove che la Russia ha del coinvolgimento delle agenzie di intelligence straniere nella messa in scena del presunto attacco chimico a Douma, in Siria.

Assad Gassing His Own People non ha alcun senso, un'altra bandiera falsa? Attenzione Inosservato

Jay Syrmopoulos ex membro del Congresso (e amante della libertà) recentemente dettagliato L'argomentazione di Ron Paul sull'attacco chimico del governo siriano è un'assurdità totale in Truth In Media. Le accuse del governo siriano dietro l'attacco non sono basate su fatti di alcun genere. Questo puzza di un attacco di bandiera falsa a Paul, "inteso a fornire la giustificazione per l'esercito americano a mantenere una presenza in Siria". Nessuna prova è stata avanzata dagli Stati Uniti, Francia, e il Regno Unito afferma di avere qualcosa di sostanziale ma senza legami con Assad, mentre la Russia ha condotto un'indagine approfondita sul campo dimostrando che gli agenti dei servizi segreti britannici tramite The White Helmets sono dietro la narrativa di Assad che sta gasando il suo stesso popolo.

Paul ha spiegato: "Il modo in cui le persone che perpetuano queste false bandiere dicono che Assad sta gassando la sua stessa gente, allo stesso tempo, sta vincendo la guerra e il popolo sta tornando a galla per andare nei territori che è tornato al governo della Siria, "Eppure," è là fuori a gassare la sua stessa gente, il che non ha alcun senso e sempre meno persone credono questo. "Perché Assad avrebbe lanciato un attacco chimico alla sua popolazione rischiando un maggiore coinvolgimento americano nel suo paese quando è sull'orlo della vittoria e guida i ribelli terroristi completamente fuori? Non ha senso. Ha molto più senso che The White Helmets abbia organizzato questo attacco o che i ribelli abbiano usato armi chimiche per attirare l'America ulteriormente nel conflitto, al fine di indebolire Assad e rafforzare le loro possibilità di sopravvivenza.

Trump aumenterà in Siria? Ron Paul's Liberty Report ha discusso questa stessa domanda lunedì e si scopre che Trump aumenterà davvero il coinvolgimento militare americano in Siria ...

In un appunto speciale alla Casa Bianca inoltrato al Consortium News venerdì, i membri di Veteran Intelligence Professionals for Sanity 50-plus hanno invitato il presidente Trump a ottenere le prove prima di decidere di colpire la Siria. Sfortunatamente, il Donald non ha ascoltato il loro buon consiglio.

Il memo recita:

"Noi sottoscritti Veteran Intelligence Professionals for Sanity ci uniamo a una serie di altri esperti credibili incluso l'ex ambasciatore del Regno Unito in Siria, Peter Ford (questo intervista recente su BBC Radio Scotland), ex ispettori delle armi delle Nazioni Unite ed ex ufficiali militari che raccomandano vivamente di ottenere e riesaminare le prove effettive dal sito del presunto attacco chimico a Douma, in Siria, prima di ordinare qualsiasi azione militare. VIPS ha precedentemente segnalato prove credibili che indicano che le forze antigovernative in Siria hanno prodotto e usato agenti chimici tossici.

Esistono indicazioni contraddittorie dato che il video e le immagini delle vittime nelle località presumibilmente interessate da armi chimiche provenivano da entità affiliate ai ribelli conosciute come "Douma Revolution"E i" elmetti bianchi "mentre le unità militari russe che in seguito hanno ottenuto l'accesso fisico ai presunti siti e al personale della Mezzaluna Rossa siriana che lavora nell'area non hanno trovato alcuna indicazione di un attacco con armi chimiche.

Una domanda importante per noi, in quanto ex ufficiali dell'intelligence con una certa conoscenza dell'uso operativo della disinformazione e delle azioni di falsa bandiera, è il movente del governo siriano per aver fatto un attacco di armi chimiche alla propria popolazione civile, specialmente in un momento in cui ha un crescente sostegno popolare e sta avendo un maggiore successo militare. Perché rischierebbe l'ira occidentale? "

Ancora una volta, non ha alcun senso logico che Assad rischierebbe questo e attirerà ulteriormente gli Stati Uniti, la Francia e il Regno Unito nella sua guerra civile che ha quasi vinto. Ma nell'America di Trump, i fatti non sembrano avere importanza e non può lasciare che questa presunta atrocità regga. Non sa che sta solo esacerbando la già tragica quantità di sofferenza in Siria con quest'ultima escalation.

The Neoconservative Warhawks e Mainstream Media Win Again

Pubblicato Paul Joseph Watson, personaggio inglese di YouTube ed editor-at-large di Infowars.com UN ALTRO STUPIDO F ** KIN WAR Giovedì su YouTube che denuncia la corsa di Trump per colpire la Siria, rischiando la Terza Guerra Mondiale con la Russia e l'Iran. L'isteria della collusione russa ha comportato un'azione inutilmente pericolosa da parte del presidente.

"Quindi spero che tutti voi pagliacci siano felici che la vostra febbrile isterismo sulla collusione russa ci abbia portato sull'orlo della guerra. Ben fatto, idiota! "Esclamò Watson.

Watson ha continuato:

"Oh e tutto questo si è appena verificato quando Mr. Regime Change, John Bolton, è diventato consigliere per la sicurezza nazionale di Trump. Solo una coincidenza. Anche solo una coincidenza che la Cina abbia recentemente emesso lo Yuan con l'oro per competere contro il Petrodollar. La Russia e la Cina stanno attualmente godendo le migliori relazioni di sempre, il che significa che il Deep State degli Stati Uniti ora ha bisogno di un oleodotto attraverso la Siria per competere con la Russia per il gas e il petrolio europei. Gli ultimi due paesi hanno introdotto una moneta per competere con il Petrodollaro: Iraq e Libia. E sappiamo tutti cosa è successo a loro! Di nuovo, solo una coincidenza. "

Il complesso industriale militare mantiene la sua salda presa sul potere a Washington DC. I nostri interventisti neoconservatori che amano cambiare il regime e innamorarsi del regime hanno vinto il giorno ancora con l'aiuto di un media mainstream sfortunato e sfortunato. Donald non riuscì a resistere allo Stato profondo e acconsentì ai media e alla pressione dell'establishment DC di vendicarsi contro il presunto attacco chimico. Il nostro esercito potrebbe non avere limiti mentre continuiamo a perseguire l'Impero americano in tutto il mondo nel tentativo di continuare ad essere il poliziotto del mondo.

Guarda una mappa e segna tutte le basi militari statunitensi e vedrai una differenza notevole tra gli Stati Uniti e il grande cattivo uomo nero, la Russia. Gli Stati Uniti mantengono basi militari attive 800 nei paesi 80. 1,000 si basa se includi personale militare nelle ambasciate in tutto il mondo.

In un'intervista di giugno 2015 al Corriere della SeraIl presidente russo Vladimir Putin ha paragonato la grottesca spesa militare e l'ossessione per il dominio mondiale degli Stati Uniti, nonostante la nostra narrativa sui media mainstream dell'aggressione russa.

Putin ha dichiarato:

"La spesa militare statunitense è più alta di quella di tutti i paesi del mondo presi insieme. La spesa militare aggregata dei paesi della NATO è 10 volte, nota - 10 volte superiore a quella della Federazione Russa. La Russia non ha praticamente basi all'estero. Abbiamo i resti delle nostre forze armate (dall'epoca sovietica) in Tagikistan, al confine con l'Afghanistan, che è un'area in cui la minaccia terroristica è particolarmente alta. Lo stesso ruolo è giocato dalla nostra base aerea in Kirghizistan; ha anche lo scopo di affrontare la minaccia del terrorismo ed è stato istituito su richiesta delle autorità kirghise dopo un attacco terroristico perpetrato da terroristi dall'Afghanistan sul Kirghizistan.

Vi invito a pubblicare la mappa del mondo nel vostro giornale ea segnare tutte le basi militari statunitensi su di esso. Vedrai la differenza.

A volte mi viene chiesto dei nostri aerei che volano da qualche parte lontano, sull'Oceano Atlantico. La pattuglia di aerei strategici in regioni remote fu effettuata solo dall'Unione Sovietica e dagli Stati Uniti durante la Guerra Fredda. Nei primi 1990, noi, la nuova e moderna Russia, abbiamo fermato questi voli, ma i nostri amici americani hanno continuato a volare lungo i nostri confini. Perché? Alcuni anni fa, abbiamo ripreso questi voli. E vuoi dire che siamo stati aggressivi?

I sottomarini americani sono in allerta permanente al largo della costa norvegese; sono equipaggiati con missili che possono raggiungere Mosca in 17 minuti. Ma abbiamo smantellato tutte le nostre basi a Cuba molto tempo fa, anche quelle non strategiche. E tu ci chiameresti aggressivo?

Lascia che ti dica una cosa: non c'è bisogno di temere la Russia. Il mondo è cambiato così drasticamente che le persone con un po 'di buon senso non possono nemmeno immaginare un conflitto militare così ampio oggi. Abbiamo altre cose a cui pensare, te lo assicuro. "

La Russia è il cattivo, così dice essenzialmente tutti i principali media americani. Gli Stati Uniti ricevono un lasciapassare perché siamo i "bravi ragazzi". La lobby israeliana ha preso il controllo delle azioni militari americane in Medio Oriente. Non siamo nel giusto qui. Non siamo in piedi davanti a un bullo. Stiamo perpetuando il caos in una regione brulicante di jihadisti e rifugiati.

Segretario alla Difesa Jim Mattis esorta Trump a rimanere cauto sulla Siria, ma non ha ascoltato. Mattis ha giustamente sottolineato che un attacco al regime siriano "esige un prezzo da due dei suoi mecenati internazionali, la Russia e l'Iran", ha detto un funzionario della Casa Bianca. Incredibile che "Mad Dog" Mattis sia ora la voce della ragione nel team di sicurezza nazionale di Trump.

Non abbiamo alcun interesse per la sicurezza nazionale in Siria. Non abbiamo una strategia più ampia per la Siria. Per queste ragioni, negli ultimi giorni, il Pentagono di Mattis ha bloccato le opportunità di attaccare la Siria dopo il sospetto attacco con armi chimiche.

L'attacco della Siria venerdì notte è un errore catastrofico del presidente Trump. Ha portato falchi come il prossimo Segretario di Stato Mike Pompeo e l'amante della guerra in Iraq John Bolton e questo è ciò che otteniamo.

Pompeo è apparso ieri al Senato e ha dichiarato: "Lo stato fallito della Siria rappresenta una crescente minaccia per i diritti umani, la sicurezza nazionale e la stabilità regionale - e merita una risposta sempre più severa". Pompeo e Bolton sono estremamente pericolosi per la nostra nazione e rischia una guerra più ampia con la Russia e l'Iran.

Trump ha sbagliato molto e perderà un pezzo della sua base. La terza guerra mondiale è all'orizzonte. Resta sintonizzato per la rappresaglia della Russia e dell'Iran. Diventerà brutto.

Seguimi @BobShanahanMan

tag:

Potrebbe piacerti anche

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.