Digitare per la ricerca

AMBIENTE

Nonostante Leak Canada Buys Kinder Morgan Trans Mountain Pipeline

Un manifestante esprime la sua solidarietà alla nazione Squamish. https://commons.m.wikimedia.org/wiki/File:Protester_holding_sign_stating_No_Pipeline,_No_Consent,_during_a_Kinder_Morgan_Pipeline_Rally_on_September_9th,_2017_in_Vancouver,_Canada.jpg

Pochi giorni dopo che i funzionari di Kinder Morgan hanno confermato la perdita accidentale di 100 litri di petrolio greggio da un misuratore di portata presso l'impianto di Darfield del gasdotto Trans Mountain, Kinder Morgan ha annunciato di aver stretto un accordo con il governo canadese per estendere il controverso gasdotto. Il governo canadese sta pagando alla società con sede in Texas 4.5 miliardi di dollari canadesi per il gasdotto.

Perdita della conduttura

L'incidente è stato segnalato a 5 am su 27th di maggio, pochi giorni prima della scadenza di Kinder Morgan per rescindere i piani per un'espansione di $ 5.7 miliardi di pipeline se non forniti di investitori adeguati e approvazione politica.

Lo sversamento di domenica presso l'impianto di Darfield è stato contenuto prima di qualsiasi infiltrazione di olio da fonti d'acqua, ma questo è molto grande punto di preoccupazione doppiato da gruppi ambientalisti e attivisti della First Nation che si sono uniti a BC nella loro opposizione. Il volume quasi triplicato di petrolio trasportato dal gasdotto e l'aumento delle navi necessarie per trasportare il petrolio greggio nel Pacifico aumenteranno anche la minaccia per i pesci, le balene orche e altri animali selvatici intrinseci ai mezzi di sostentamento della popolazione locale.

Nonostante le proteste che hanno circondato i piani di espansione del progetto, il governo canadese ha incoraggiato lo sviluppo del gasdotto Trans Mountain, che rispecchierebbe il percorso esistente da Alberta a British Columbia e aumenterebbe la capacità del gasdotto da 300,000 a 890,000 barili al giorno .

Kinder Morgan

Protestanti dell'espansione Trans Mountain a Burnaby Mountain.
https://www.flickr.com/photos/[Email protected]/ 26867570578 / in / photostream /

L'esitazione di Kinder Morgan è stata in parte causata da plausibili ritardi nella costruzione a seguito dell'opposizione della corte da parte della Colombia britannica e della Nazione Squamish, che sostengono che non sono stati consultati formalmente riguardo al progetto che interseca la terra indigena. Tuttavia, il ministro delle finanze federale canadese Bill Morneau ha promesso il sostegno finanziario e pubblico del gasdotto Trans Mountain dal governo federale canadese.

Le proteste continuano

Mentre l'approvazione del gasdotto potrebbe essere una battuta d'arresto per i manifestanti, è probabile che l'opposizione al gasdotto continui.

"Gli investitori dovrebbero notare che l'opposizione a questo progetto è forte, profonda e diventa più grande di giorno in giorno", ha dichiarato il giornalista di Greenpeace Canada per il clima e l'energia Mike Hudema disse. Il desiderio dei "colombiani britannici" di proteggere l'acqua pulita, salvaguardare l'ambiente e sostenere le comunità indigene non può essere ignorato o spazzato sotto il tappeto ".

Lo scorso marzo, le persone di 10,000 si sono unite ai leader indigeni per opporsi allo sviluppo dei terminali a Burnaby, un sobborgo di Vancouver. A proposito di 200 i manifestanti sono stati arrestati per essere entrati entro cinque metri dai terminal.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di prendere in considerazione il supporto di notizie indipendenti e di ricevere la nostra newsletter tre volte a settimana.

tag:

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.