Digitare per la ricerca

AMBIENTE

I documenti mostrano che la Casa Bianca ha cercato di fermare la testimonianza della scienza del clima

Dott. Rod Schoonover, Ufficio di Geografia e Affari Globali, Dipartimento di Stato dell'intelligence e della ricerca che testimoniano Mercoledì, giugno 5, 2019 alla Commissione permanente permanente sull'intelligence della Camera che ha convocato un'audizione pubblica sulle implicazioni di sicurezza nazionale dei cambiamenti climatici. (Foto: YouTube)
Dott. Rod Schoonover, Ufficio di Geografia e Affari Globali, Dipartimento di Stato dell'intelligence e della ricerca che testimoniano Mercoledì, giugno 5, 2019 alla Commissione permanente permanente sull'intelligence della Camera che ha convocato un'audizione pubblica sulle implicazioni di sicurezza nazionale dei cambiamenti climatici. (Foto: YouTube)

"Questo è come assemblare un pannello di 'scettici della gravità' che insistono che è sicuro saltare da alti edifici, tranne che in questo caso vogliono portarci tutti con loro".

La Casa Bianca ha cercato di bloccare un alto funzionario dell'intelligence del Dipartimento di Stato dal testare i pericoli del cambiamento climatico al Comitato di Intelligence della Camera la scorsa settimana, secondo le e-mail scoperte dal Il Washington Post e New York Times.

Alla fine il funzionario del dipartimento di stato, il dottor Rod Schoonover, è stato autorizzato a comparire davanti al comitato, ma è stato proibito fornire testimonianze scritte per il record, una mossa che i critici hanno descritto come molto insolita e allarmante.

"Non ho mai sentito parlare di fatti di base cancellati o bloccati da testimonianze", Norman J. Ornstein, uno studioso residente presso l'American Enterprise Institute conservatore, ha detto al ORA.

I funzionari dell'amministrazione Trump hanno respinto la testimonianza del dott. Schoonover perché la scienza che ha fornito non "strambata" con le opinioni della Casa Bianca, secondo una fonte intervistata dal Il Washington Post. Il Consiglio di sicurezza nazionale ha scritto commenti sprezzanti sulla testimonianza del funzionario del dipartimento di stato, e l'Ufficio per gli affari legislativi ha invitato Schoonover a rimuovere cinque pagine di scienza nel rapporto. Sebbene il fondamento scientifico della testimonianza sia venuto da una ricerca sottoposta a revisione da parte di importanti scienziati governativi, i funzionari di Trump hanno affermato che "un consenso sulla letteratura sottoposta a peer review non ha nulla a che fare con la verità".

William Happer, un direttore anziano del Consiglio di sicurezza nazionale dell'amministrazione Trump che una volta disse la "demonizzazione del biossido di carbonio è proprio come la demonizzazione degli ebrei sotto Hitler", scrisse il note sulla testimonianza del dott. Schoonover, Secondo l' New York Times. Happer è anche la forza trainante di uno sforzo per stabilire un Pannello della Casa Bianca volto a contestare la scienza del clima, che è stata condannata dai funzionari della sicurezza nazionale.

"È pericoloso che l'analisi della sicurezza nazionale sia conforme alla politica", ha affermato una lettera firmato da 58 ex funzionari della sicurezza nazionale in opposizione al pannello della Casa Bianca di Happer. "Il lavoro dei nostri funzionari è quello di assicurare che siamo pronti per le minacce attuali e le contingenze future. Non possiamo farlo se gli studi scientifici che informano le nostre valutazioni delle minacce sono indeboliti ".

Altri scienziati del clima, come Kate Marvel della NASA, hanno sbattuto il tentativo di Happer di rovesciare migliaia di studi scientifici. "Questo è come assemblare un pannello di 'scettici della gravità' che insistono che è sicuro saltare da alti edifici, tranne che in questo caso vogliono portarci tutti con loro", ha detto Marvel. Axios.

Il presidente Trump è stato recentemente interrogato sulla sua posizione sul cambiamento climatico dopo che il principe Carlo ha esortato il presidente a riconsiderare la sua posizione durante la sua visita nel Regno Unito. Successivamente, Trump ha parlato con Buongiorno Piers della Gran Bretagna Morgan sulla sua conversazione con il principe.

"Quello che vuole veramente e quello che sente veramente caldo è il futuro", Trump disse del principe Carlo. "Vuole assicurarsi che le generazioni future abbiano un clima che è un buon clima, al contrario di un disastro. E sono d'accordo. "

Morgan ha chiesto direttamente: "Credi nei cambiamenti climatici?"

"Credo che ci sia un cambiamento nel tempo e penso che cambi in entrambi i modi", ha detto Trump. "Non dimenticare, si chiamava il riscaldamento globale, non funzionava, si chiamava cambiamento climatico. In realtà è chiamato tempo estremo, perché con condizioni climatiche estreme da non perdere ".

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di prendere in considerazione il supporto di notizie indipendenti e di ricevere la nostra newsletter tre volte a settimana.

tag:
Peter Castagno

Peter Castagno è uno scrittore freelance con un Master in International Conflict Resolution. Ha viaggiato in tutto il Medio Oriente e l'America Latina per ottenere informazioni di prima mano in alcune delle aree più problematiche del mondo e ha in programma di pubblicare il suo primo libro su 2019.

    1

Potrebbe piacerti anche

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.