Digitare per la ricerca

NAZIONALE

Epstein presumibilmente commette "suicidio" nonostante sia stato precedentemente messo in guardia suicida

Us v. Jeffrey Epstein accusa luglio 2019 Fonte: https://www.justice.gov/usao-sdny/press-release/file/1180481/download. Autore: FBI

“Abbiamo bisogno di risposte. Molti di loro."

Il finanziere caduto in disgrazia Jeffrey Epstein si sarebbe ucciso in una prigione di Manhattan sabato mattina presto, secondo molti i media. La notizia arriva un giorno dopo una manciata di documenti non sigillati da un caso pendente contro il finanziere, è emerso l'elaborato sistema che utilizzava per gestire un anello di traffico sessuale di minori coinvolto numerose figure ricche e potenti.

La rappresentante Alexandria Ocasio-Cortez è stata tra gli innumerevoli commentatori che hanno espresso scetticismo nei confronti della narrazione ufficiale della storia, dal momento che Epstein era stato precedentemente messo sotto sorveglianza suicida di 24 ora ed era forse il criminale di più alto profilo al mondo.

"Abbiamo bisogno di risposte", Ocasio-Cortez tweeted. "Molti di loro."

La sua morte, confermata dall'ufficio del medico legale a Manhattan, arriva poco dopo essere stato trovato privo di sensi nella sua cella di prigione con ferite al collo, spingendo le autorità a sostenere presumibilmente la sua protezione e sorveglianza mentre era in cattività.

La morte di Epstein complica una vasta indagine sul traffico sessuale che avrebbe probabilmente incluso numerosi testimoni di alto profilo. Era collegato al presidente Trump, all'ex presidente Bill Clinton, al principe Andrew, Alan Dershowitz e numerosi altri.

"Data la natura della cospirazione che coinvolge Jeffrey Epstein e molti altri uomini potenti che hanno vittimizzato le ragazze impunemente per anni, sicuramente la morte di Epstein sostiene l'apertura di tutti i documenti ... e la ricerca di altri mezzi per perseguire quegli uomini", ha twittato il giornalista David Rothkopf. "Erano abusanti come lui."

"Non mi piacciono le teorie della cospirazione", ha twittato il difensore pubblico Scott Hechinger. “Ma Epstein aveva informazioni distruttive su un numero straordinario di persone straordinariamente potenti. Non è facile suicidarsi in prigione. Soprattutto dopo essere stato messo in guardia suicida. Soprattutto dopo aver già presumibilmente provato. "

I giornalisti hanno chiesto un'indagine sulle circostanze relative alla morte, nonché sui recenti indizi che sarebbero stati esaminati in un processo completo.

"EPSTEIN FACTS 1) Ha detto a un giornalista che per anni lui e Trump sono stati" i migliori amici "2) Ha detto a un giornalista di aver sottoscritto l'acquisto di Mar-a-Lago 3 da parte di Trump) Un associato ha detto a un giornalista che Trump * è andato a casa di Epstein * su 12 / 24 / 17 4) Ci sono segnali che ha gestito i soldi per MBS ”, ha scritto su Twitter il editorialista di Newsweek Seth Abramson.

"Che Jeffrey Epstein sia stato tolto dall'orologio suicida * dopo un tentativo di suicidio * dovrebbe portare un certo numero di persone a perdere il lavoro e una completa inchiesta del Congresso", ha detto Abramson.

Il editorialista politico di Esquire Charles P. Pierce sostiene che "nessuno crederà mai alla storia ufficiale, "Scrittura delle circostanze sospette che circondano la morte:

“Come diavolo lasciano che questo accada? Il ragazzo è stato incarcerato nel Centro Correzionale di Manhattan. Aveva già fatto un tentativo. Doveva stare attento al suicidio. E il suicidio accade il giorno dopo una massiccia discarica di documenti in cui una donna che ha affermato di essere una delle vittime di Epstein coinvolge un'intera brigata di "clienti" di celebrità, fino a includere alcuni reali europei? Quasi non può esserci un cane più riluttante a caccia di questo. "

Correzione: una versione precedente di questo articolo sosteneva che Jeffrey Epstein era sotto controllo suicida al momento della sua morte. Le fonti hanno detto NBC News sabato non era in guardia suicida, sebbene fosse stato messo sotto sorveglianza suicida a luglio.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di prendere in considerazione il supporto di notizie indipendenti e di ricevere la nostra newsletter tre volte a settimana.

tag:
Peter Castagno

Peter Castagno è uno scrittore freelance con un Master in International Conflict Resolution. Ha viaggiato in tutto il Medio Oriente e l'America Latina per ottenere informazioni di prima mano in alcune delle aree più problematiche del mondo e ha in programma di pubblicare il suo primo libro su 2019.

    1

Commenti

  1. Larry N Stout 10 Agosto 2019

    E ora nessuno può interrogarlo su Trump, Clinton, Gershowitz, Prince Andrew. Uccelli di una piuma, eh. Molto conveniente per loro.

    Questo ti ricorda Jack Ruby che ha sparato a Lee Harvey Oswald? Mi fa bene

    Rispondi
  2. Larry N Stout 10 Agosto 2019

    Quattro ex presidenti su una nave da crociera con un paio di migliaia di persone normali. Sono Nixon, Carter, Reagan e Clinton.

    La nave inizia ad affondare.

    Reagan, drammaturgo del film B, balza in piedi, spinge in alto l'indice e grida: "Man the scialuppe di salvataggio!"

    Carter esclama: "Prima le donne e i bambini!"

    Nixon, con un ringhio e un colpo di mano: "Fanculo a donne e bambini!"

    Clinton, con improvviso interesse: "Oh - pensi che abbiamo tempo?"

    Rispondi

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.