Digitare per la ricerca

ASIA / PACIFICO SALUTE / SCI / TECH

Feci, pesticidi e nicotina trovati nelle sigarette elettroniche "senza nicotina"

donna che usa la sigaretta elettronica
(Foto dell'aeronautica americana / Sergente del personale Evelyn Chavez)

I produttori di liquidi per sigarette elettroniche mentono apertamente su cosa contengono i loro prodotti?

Un nuovo rapporto pubblicato domenica sul Medical Journal of Australia ha trovato tracce di pesticidi, escrementi di animali o animali e nicotina in famose marche di sigarette elettroniche senza nicotina vendute in Australia.

I ricercatori hanno analizzato il contenuto di dieci varietà di sigarette elettroniche vendute sia online che al banco in Australia, dove è illegale vendere e-liquidi contenenti nicotina. Con sorpresa dei ricercatori, sei dei campioni sono risultati positivi alla nicotina.

Secondo gli autori dello studio, tre dei campioni positivi alla nicotina hanno riportato livelli di nicotina paragonabili alle e-sigarette "a basso dosaggio di nicotina". Gli altri tre campioni positivi hanno riportato tracce di nicotina.

I campioni contenevano anche una sostanza nota come 2-chlorophenol, una sostanza chimica tossica trovata in insetticidi e disinfettanti.

Capo ricercatore e professore associato Alex Larcombe detto ABC Australia è stato "sorpreso" dalla scoperta di 2-clorofenolo, noto irritante respiratorio e dermico.

"Era solo lì in piccole quantità, ma è stato trovato in tutti i liquidi che abbiamo visto", ha detto Larcombe.

"Abbiamo anche trovato altre cose - sottoprodotti di funzioni corporee animali o umane - che indicano che il processo di produzione degli e-liquid potrebbe non essere così pulito come si potrebbe sperare".

In Australia, anche se la nicotina è illegale negli e-liquidi o nelle e-sigarette, lo scorso anno gli ispettori sanitari del Dipartimento della Salute del New South Wales hanno visitato i rivenditori 227 e trovato La percentuale di 63 di e-liquidi etichettati come nicotina conteneva nicotina.

Negli Stati Uniti, la nicotina nelle e-sigarette è legale, ma solo per gli adulti di età 18 o superiore. Nonostante i limiti di età, negli ultimi anni l'uso delle e-sigarette da parte di adolescenti è esploso, allarmando i funzionari della sanità.

Secondo il Centers for Disease Control, in 2018 4.9 la percentuale di studenti delle scuole medie e la percentuale di 20.8 degli studenti delle scuole superiori utilizzavano le sigarette elettroniche almeno una volta negli ultimi giorni di 30. Mentre in 2017, solo la percentuale di 2.8 degli adulti riferiva l'uso di e-cigarette.

L'esplosione dell'uso di sigarette elettroniche è in parte ritenuta dovuta alla percezione che le e-sigarette sono più salutari del fumo tradizionale del tabacco. Mentre le e-sigarette non contengono quasi quanto gli ingredienti tossici 7000 nelle sigarette tradizionali, la nicotina, somministrata in qualsiasi forma, è particolarmente dannosa per il cervello dell'adolescente che continua a svilupparsi nei primi 20. Oltre alla nicotina, l'aerosol di e-sigaretta può anche contenere sostanze cancerogene come piombo e composti organici volatili che vengono consegnati in profondità nei polmoni.

Le sigarette elettroniche sono state benefiche per alcuni fumatori e li hanno aiutati a eliminare le sigarette tutte insieme o almeno a passare a un prodotto meno tossico. Tuttavia, altri avvertono che gli effetti reali ea lungo termine delle e-sigarette non saranno noti per decenni.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di prendere in considerazione il supporto di notizie indipendenti e di ricevere la nostra newsletter tre volte a settimana.

tag:
Lauren von Bernuth

Lauren è uno dei co-fondatori di Citizen Truth. Si è laureata in economia politica presso la Tulane University. Trascorre gli anni seguenti a fare il giro del mondo e ad avviare un'attività ecologica nel settore della salute e del benessere. Ha trovato la sua strada verso la politica e ha scoperto la passione per il giornalismo dedicato a trovare la verità.

    1

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.