Digitare per la ricerca

ANALISI CONTRO LA GUERRA SALUTE / SCI / TECH

Come i droni economici stanno spostando l'equilibrio strategico in Asia occidentale

Un drone iraniano Qasef-1, come si ritiene che i ribelli Houthi usino negli attacchi all'Arabia Saudita. (Foto: EJ Hersom)
Un drone iraniano Qasef-1, come si ritiene che i ribelli Houthi usino negli attacchi all'Arabia Saudita. (Foto: EJ Hersom)
(Le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono quelle degli autori e non riflettono le opinioni di Citizen Truth.)

L'evoluzione dei droni in guerra renderà la pace più attraente per le fazioni in guerra o porterà a un mondo infinito di armamenti e scudi missilistici?

Arabia Saudita, che iniziò la guerra in Yemen con la sua stessa coalizione dei volenterosi, ora sta affrontando il contraccolpo con Houthis che lancia un serie di attacchi di droni e missili sull'infrastruttura. I precedenti attacchi missilistici di Houthi agli aeroporti di Dubai e Abu Dhabi sembrano aver portato a un ripensare negli Emirati Arabi Uniti la leadership sui pericoli degli interventi militari all'estero, portando al loro parziale disimpegno dallo Yemen. Anche gli Stati Uniti hanno ora annunciato colloqui diretti con gli Houthi. È chiaro che il Droni Houthi e attacchi missilistici stanno causando un cambiamento fondamentale anche nelle prospettive strategiche degli amici sauditi.

Allo stesso modo, anche l'equilibrio strategico tra Hezbollah e Israele si è spostato L'arsenale di razzi di Hezbollah ora non solo più largo di quello che era durante la guerra israeliana 2006 in Libano, ma anche con l'aggiunta di una componente di guida di precisione. Non è che Israele non sia ancora molto più potente di Hezbollah; ovviamente lo è. Ma in una guerra con Israele, Hezbollah non ha bisogno di vincere. Deve solo infliggere danno inaccettabile su Israele e, nel farlo, sopravvivere militarmente a casa. Se potesse continuare i suoi attacchi missilistici e impedire alle forze israeliane di superarlo, avrebbe raggiunto la parità strategica.

È questa frustrazione che può portare all'aumento della posta in gioco da parte di Israele e al lancio di attacchi limitati alle installazioni irachene, siriane e di Hezbollah. Hezbollah ha reagito lanciando missili contro i veicoli corazzati di Israele, ma dopo aver scambiato un fuoco limitato attraverso il confine, entrambe le parti sembrano essersi ritirate da un'escalation più pericolosa.

Se Hezbollah avesse intensificato ulteriormente questi scambi, Israele avrebbe potuto essere in grado di ottenere il sostegno diretto degli Stati Uniti nella sua guerra contro Hezbollah. Senza questo supporto, non può raggiungere il suo obiettivo di distruggere Hezbollah.

Sia nel caso dello Yemen che del Libano, gli Houthi e gli Hezbollah stanno cambiando il modo in cui guardiamo alla parità militare e all'equilibrio strategico. Stanno dimostrando che l'equilibrio strategico non è parità o vincita, ma infligge danni mantenendo la capacità di combattere.

In senso lato, questa è anche la strategia dell'Iran contro gli Stati Uniti. Se l'Iran può controllare lo Stretto di Hormuz e il flusso di petrolio dal Golfo Persico, allora è ancora in gioco con gli Stati Uniti. L'Iran non ha bisogno di un equilibrio militare da nessun'altra parte —Solo nello stretto di Hormuz. Deve solo implementare la minaccia che se non può esportazione di petrolio attraverso lo stretto di Hormuz, nessun altro lo farà. E a sostegno di ciò, l'Iran ha missili, barche veloci e sottomarini ciò può fermare qualsiasi tentativo di trattenere lo stretto di Hormuz per petroliera e altro traffico contro le forze iraniane.

Cosa ha portato a questo cambiamento nell'equilibrio militare? Stranamente, l'impulso per questo cambiamento strategico negli ultimi tre decenni è arrivato dagli Stati Uniti, seguito da Israele. Gli Stati Uniti hanno una lunga storia di "uccisioni mirate" o, in lingua ONU, "Uccisioni extragiudiziali", usando droni armati. Questi hanno ucciso un 8,459-12,105 stimato (secondo l'Ufficio di giornalismo investigativo, a partire da agosto 29, 2019).

Sebbene Israele sia molto indietro rispetto agli Stati Uniti nelle sue uccisioni mirate, ha anche usato droni, missili e altri mezzi uccidere persone fuori dai suoi confini.

Cosa ha portato allo spostamento della parità strategica usando droni, missili e persino barche piene di esplosivo utilizzato come droni navali? È lo stesso cambiamento che il mondo sta vedendo: il uso su larga scala di droni dalla consegna della pizza alla consegna della posta e al trasporto di merci. È lo stesso motivo per cui Movimento fai-da-te (fai-da-te) ha raccolto su droni come un pezzo forte ideale. Tutto ciò di cui hai bisogno sono i modelli di velivoli per hobby, che molti di noi hanno volato (o nel mio caso hanno provato a volare!). Alcuni di loro avevano persino motori a benzina in miniatura per voli prolungati. In precedenza, tutti in qualche modo dovevano essere legati all'hobbista. Ciò che è cambiato è la nostra capacità di aggiungere intelligenza, dispositivi di localizzazione GPS, giroscopi, telecamere, processori e altri chip a tali aerei hobby per convertirli in veicoli autonomi in grado di volare in modo indipendente. E se aggiungiamo un dispositivo di comunicazione ad esso, può quindi essere guidato a distanza lontano dalla persona che lo pilota. In altre parole, diventa l'equivalente di un drone in piena regola, in grado di volare verso un bersaglio, consegnando il suo carico utile e persino volare indietro.

Come possiamo aggiungere tutti questi elementi essenzialmente a quello che era un velivolo giocattolo per hobby? Indovina un po? Tutti i componenti di cui sopra sono il chipset di base di un telefono cellulare. Questo è ciò che ha portato all'enorme crescita degli hobbisti e dell'industria manifatturiera dei giocattoli. Chris Anderson, l'editore di Wired, ha scritto in 2012, "È sicuro affermare che i droni sono la prima tecnologia nella storia in cui l'industria dei giocattoli e gli hobbisti battono il complesso militare-industriale ..."

Oggi è possibile creare un drone preprogrammato acquistando da qualsiasi numero di droni civili commerciali utilizzati per qualsiasi cosa, dall'irrorazione ai sondaggi o ai droni di consegna commerciale al costo di $ 1,000 a $ 5,000 a seconda del carico utile e della gamma. E in modalità fai-da-te, l'utilizzo di componenti standard è altrettanto semplice e ha un costo ancora più basso!

Questa è la genesi della rivoluzione dei droni. Il costo di aggiungere intelligenza a quello che è essenzialmente un semplice aereo modello e convertirlo in un "aereo autonomo" non è un risultato tecnico importante. I componenti sono facilmente disponibili; il chipset, la comunicazione e la fotocamera sono componenti standard da palude disponibili in qualsiasi telefono cellulare. Ciò che è richiesto sono le persone con conoscenza. Una volta aggiunto al mix, abbiamo dispositivi intelligenti non molto diversi da quelli sviluppati dal complesso industriale militare.

Sì, i droni di cui stiamo parlando, ad esempio il Qasef 2 di Houthis, non sono l'equivalente di Predatori o Mietitori utilizzati dagli Stati Uniti, né il colosso volante degli Stati Uniti drone che costa circa $ 220 milioni che l'Iran ha abbattuto. I droni che Houthis hanno usato costano solo una piccola parte del prezzo di $ 5 milioni del drone MQ-1 Predator, che ovviamente è riutilizzabile. Ma se gli Houthi possono fabbricarli localmente, copiando i progetti iraniani con componenti fabbricati localmente o acquistati dal mercato internazionale o dall'Iran, il loro costo è abbastanza basso da poter essere utilizzato in gran numero contro i loro avversari. Questo è ciò che gli Houthi stanno usando contro l'Arabia Saudita.

Numerosi rapporti hanno accusato l'Iran di fornire i componenti o il progetto agli Houthi. Questo, ovviamente, è in contrasto con cosa gli Stati Uniti e il Regno Unito ha fatto, che hanno trasferito - e continuano a trasferire - non solo i progetti o i componenti, ma un gran numero di missili e bombe ai sauditi nella loro guerra genocida contro lo Yemen. Forniscono inoltre supporto logistico, incluso un aiuto per il targeting in tempo reale e il mantenimento di questa attrezzatura in condizioni di combattimento. Senza il supporto USA-Regno Unito, i sauditi sarebbero incapaci di combattere qualsiasi guerra, figuriamoci gli Houthi induriti dalla battaglia.

Perché il sostegno dell'Iran agli houti per difendersi è "illegale" e "destabilizzante", mentre il sostegno USA-Regno Unito ai sauditi è legittimo, nonostante abbia causato il più grande disastro umanitario nel 21st secolo? Per ripetere fatti noti: un 100,000 stimato è morto nella guerra guidata dallo Stato saudita nello Yemen. Un rapporto delle Nazioni Unite all'inizio di quest'anno lo ha definito il peggior disastro umanitario al mondo e ha riferito che 3.2 milioni sono esposti a malnutrizione acuta che necessita di cure immediate e 14.3 milioni in necessità acuta. Queste sono solo le morti dirette. Le medicine, i prodotti chimici per la purificazione dell'acqua e il carburante sono soggetti all'embargo saudita, il che significa che l'acqua, l'elettricità e i sistemi fognari non funzionano nello Yemen. Le scuole sono chiuse così come gli ospedali. Ci ricorda il famigerato commento di Madeleine Albright in "Punishing Saddam", un episodio di 60 Minutes con Catherine Olian, secondo cui il prezzo di mezzo milione di bambini iracheni che muoiono a causa di sanzioni era "ne e 'valsa la pena."

Il problema che Israele deve affrontare è ancora peggio. Hezbollah non solo ha una gamma simile di droni disarmati, ma ha un numero molto più grande di razzi. Si stima che Hezbollah abbia circa 130,000-Razzi 150,000 di varia portata nel suo arsenale oggi al contrario dell'15,000 che ebbe durante la guerra 2006. Anche se una piccola parte di essi è stata dotata di apparecchiature di guida di precisione, è una minaccia letale per le infrastrutture di Israele: centrali elettriche, raffinerie e persino il reattore nucleare di Dimona. Mentre Israele si vanta di una difesa aerea a tre livelli, nessuna difesa aerea è completamente ermetica. Se viene sparato un numero sufficiente di missili, alcuni di loro riusciranno a passare. Per quanto tempo Israele potrà soffrire di una raffica aerea e continuare ancora il suo attacco al Libano e Hezbollah diventerà quindi il problema. Come ho detto prima, Hezbollah deve solo continuare a combattere e conservare una capacità missilistica sufficiente per infliggere danni a Israele, a differenza di Israele, che ha bisogno di una vittoria decisiva e di distruggere Hezbollah. Ironia della sorte, Golia - Israele e sauditi - si trova ora di fronte ai Davidi di Houthi ed Hezbollah. E, a differenza del passato, tutto ciò che David deve vincere oggi è solo continuare a combattere con le sue fionde.

Questa è la natura della tecnologia; il suo impatto è talvolta molto più grande del previsto e in aree che sembravano non avere alcuna connessione. Ecco perché chiamiamo tali interruzioni rivoluzioni tecnologiche. Chi avrebbe mai pensato che un cambiamento nella tecnologia delle comunicazioni potesse portare a un cambiamento nell'equilibrio strategico in Asia occidentale? Che la tecnologia del telefono cellulare avrebbe rivoluzionato la guerra dei droni era del tutto inaspettata, tanto più che cambiava il calcolo della guerra. Ciò renderà la pace più attraente per le nazioni e i loro cittadini? O porterà a creare un numero sempre crescente di missili e scudi missilistici? Se non vogliamo percorrere la strada distruttiva delle guerre in continua espansione all'estero e militarizzare in patria, questa è la domanda chiave che dobbiamo affrontare oggi.


Questo articolo è stato prodotto in collaborazione con Newsclick e Globetrotter, un progetto dell'Independent Media Institute.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di prendere in considerazione il supporto di notizie indipendenti e di ricevere la nostra newsletter tre volte a settimana.

tag:
Prabir Purkayastha

Prabir Purkayastha è il fondatore e caporedattore Newsclick. È presidente del Free Software Movement of India ed è un ingegnere e un attivista scientifico.

    1

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.