Digitare per la ricerca

AMBIENTE

In West Virginia è una donna sola, Lissa Lucas, versus big oil - così l'hanno tirata fuori dal piano del senato

Lissa Lucas West Virginia

Candidata al senato dello stato dell'Ovest, Lissa Lucas, è stata rimossa da un'audizione su una proposta di legge sull'industria del petrolio e del gas, per la lettura delle donazioni dell'industria petrolifera ai legislatori statali.

Candidata al Partito Democratico per la Casa dei Delegati della West Virginia, Lissa Lucas lo era rimosso venerdì da un'udienza del senato dello stato per rivelare l'ammontare di denaro che i legislatori che sostengono una legge pro-oil e del gas stanno ricevendo da quell'industria.

Il video del commento fatto da Lucas è diventato virale e servito come trampolino di lancio per la sua campagna. Nel video Lucas inizia dicendo: "Mi piacerebbe anche far notare che le persone che parleranno a favore di questo disegno di legge saranno pagate dall'industria e dalle persone che voteranno questo disegno di legge viene spesso anche pagato dall'industria ".

Lissa Lucas nota poi con acutezza che è limitata a 1 minuto 45 secondi per parlare mentre i lobbisti possono "lanciare un gala al Marriott" e parlare con i politici per ore. Proprio quella settimana i lobbisti dell'industria petrolifera tenevano un whisky e una serata di gala al Marriott per ottenere il sostegno del conto.

Prima dell'incidente, aveva raccolto solo $ 4000, ma da allora, la cifra è passata a $ 46,000.

Il disegno di legge contro cui Lissa Lucas si è opposta (HB4268) è stato successivamente approvato dalla Camera dei Delegati della West Virginia.

La legge rende più facile per l'industria petrolifera e del gas ottenere i diritti minerari dai proprietari terrieri privati ​​come precursore delle trivellazioni e ha il sostegno della West Virginia Oil and Natural Gas Association.

As Nazione di cambiamento segnalato, la legge consente alle compagnie petrolifere e del gas di ottenere di più fratturazione idraulica ("fracking") su terreni privati ​​nello stato stabilendo che, invece di garantire contratti di locazione di terreni da parte di tutti i proprietari terrieri, le società hanno bisogno solo del 75% di coloro che vivono in un'area per firmare i leasing e ricevono la percentuale 25 residua per impostazione predefinita.

Durante i giorni successivi alla rimozione di Lissa Lucas, sia la legislatura del West Virginia che la delegazione del Congresso hanno fatto passi avanti per avanzare una proposta per creare un polo di raffinazione nello stato che sarà alimentato da petrolio frantumato dai bacini di scisto di Marcellus e Utica.

Il sito progetto è impostato per ricevere $ 83.7 miliardi di capitale dalla Cina.

A febbraio 7 dopo che DeSmog aveva pubblicato un'indagine sul proposto Appalachian Storage Hub, i delegati della West Virginia House hanno presentato una risoluzione che invita il Congresso a varare varie leggi che creano condizioni favorevoli per l'hub.

Lo stesso giorno dell'incidente di Lucas, il senatore statunitense Joe Manchin, che è un sostenitore delle leggi federali, ha scritto una lettera in cui chiedeva al Comitato per gli stanziamenti del Senato di sostenere e continuare a finanziare il programma di garanzia del prestito del Dipartimento di Energia XVII.

Manchin chi è in attesa di rielezione a novembre ha elogiato la garanzia di prestito $ 1.9 miliardi dei dipartimenti energetici per sviluppare l'hub in West Virginia.

Come riportato da Nation of Change:

Il giorno dopo aver introdotto l'Appalachian Ethane Storage Hub Study Act, Manchin ricevuto una campagna $ 10,000 contributo dell'American Chemistry Council - a importante forza di lobbismo dietro il futuro hub di cui membriincludere ExxonMobil, Shell Oil, Chevron, Dow Chemical e Monsanto. Lo Storage Hub Study Act è tra quelli supportati dalla risoluzione della Delegati della West Virginia House.

L'American Chemistry Council ha recentemente annunciato che la compagnia petrolchimica statale cinese Wanhua Chemical aveva iscritto come membro pagantedandogli nuovi poteri per influenzare il NOI sistemi politici ed elettorali attraverso il gruppo commerciale.

Nel West Virginia è Lissa Lucas contro la Cina, l'American Chemistry Council, e il governo del petrolio e del gas ama i legislatori statali. Se vuoi sostenere Lucas, assicurati di darle un'occhiata sito web.

Correlata:

La proposta di bilancio di Trump avrebbe razionalizzato le condutture, ridotto la ricerca sulle energie rinnovabili

Top degli scettici climatici nome ritirato, non guiderà il Consiglio sulla qualità ambientale

"La marea sta cambiando": saluti di gioia per il vestito di New York contro i giganti e il disinvestimento da combustibili fossili

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di prendere in considerazione il supporto di notizie indipendenti e di ricevere la nostra newsletter tre volte a settimana.

tag:

Potrebbe piacerti anche

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.