Digitare per la ricerca

CULTURA

Porto Rico ha un nuovo inno di protesta, la nuova canzone punta al governatore Rosselló

I manifestanti si sono radunati fuori a San Juan, Porto Rico, a luglio 15. (Foto: YouTube)
I manifestanti si sono radunati fuori a San Juan, Porto Rico, a luglio 15. (Foto: YouTube)

"Quello che stiamo dicendo è ciò che stiamo vedendo nelle strade. Stiamo raccontando una storia del momento in cui ci troviamo adesso. "

Gli artisti di registrazione portoricani Bad Bunny, Residente e iLe hanno rilasciato un inno di protesta diretto al governatore di Porto Rico Ricardo Rosselló, mercoledì. La nuova canzone si chiama "Afilando Los Cuchillos" e ha già raccolto milioni di visualizzazioni su 2 su Youtube, che è già due terzi della popolazione di Porto Rico.

Il titolo della canzone si traduce in "Sharpening the Knives" in inglese e si unisce alla protesta diffusa per Rosselló di dimettersi, a causa di recenti controversie.

Proprio lo scorso sabato, le pagine di 889 di chat private tra Rosselló e membri del suo staff erano trapelato dopo che due ex funzionari del governatore furono arrestati dall'FBI per accuse di corruzione. Le chat hanno rivelato il governatore impegnato in un dialogo volgare che era omofobico, misogino e beffardo le vittime dell'uragano Maria.

In risposta, i portoricani sono scesi in piazza a proteste di massa, chiedendo le dimissioni di Rosselló - anche a La Fortaleza, la residenza ufficiale del governatore a San Juan.

A partire da martedì, Rosselló non si è dimesso, sostenendo che non si era impegnato in atti illeciti, solo "inappropriati". Il governatore ha chiesto scusa per i commenti nella sua dichiarazione, affermando che aveva lavorato a lungo e stava liberando le tensioni. È stato il primo giurato in carica a gennaio 2017.

Il nuovo inno di protesta affronta la continua storia dell'isola di corruzione e abuso da parte di ciò che percepiscono come un dittatore. I testi includono: "Siamo affilati, come i coltelli / Scintillanti fino al limite / L'erba deve essere rimossa dalla piantagione / In modo che nessuno di loro approfitti di ciò che è mio".

"In pratica stiamo raccontando una storia come se fossimo un giornale, ma ancora meglio. Più aperto, più diretto e più crudo ", ha detto uno dei cantanti, iLe National Public Radio, Radio Pubblica. "Quello che stiamo dicendo è ciò che stiamo vedendo nelle strade. Stiamo raccontando una storia del momento in cui ci troviamo adesso. "

La cantante Residente ha aggiunto che il coltello nel titolo della canzone è una metafora per tagliare la corruzione sistemica sull'isola.

Altre importanti stelle portoricane hanno espresso la loro condanna sul governatore Rosselló. La pop star Ricky Martin, che è stata insultata dal governatore stesso per essere gay, e Lin Manuel Miranda, il creatore e la star di Broadway ha colpito "Hamilton", entrambi hanno parlato sui social media, incoraggiando i cittadini a protestare.

Tra l'altro, c'è stata un simile putiferio negli Stati Uniti questa settimana con il presidente Donald Trump, su commenti che sono stati considerati razzisti da molti. Il presidente ha detto a quattro democratiche congresswomen a "torna indietro"Ai paesi da cui le loro famiglie sono emigrate.

La Camera dei Rappresentanti ha risposto voto martedì per condannare i tweet di Trump, ma mercoledì ha bloccato una proposta per mettere in imbarazzo Trump.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di prendere in considerazione il supporto di notizie indipendenti e di ricevere la nostra newsletter tre volte a settimana.

tag:

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.