Digitare per la ricerca

SALUTE / SCI / TECH

Le leggi sui vaccini contro la lassità del Texas significano un falso telematico di scoppi

Morbillo in un bambino nigeriano.
Morbillo in un bambino nigeriano. Febbraio 2002. (Foto: Mike Blyth)

Una legge del Texas che consente una esenzione coscienziosa dai vaccini è preoccupante per i funzionari del Texas che un focolaio di morbillo è all'orizzonte.

Funzionari della salute in Texas stanno osservando da vicino diverse parti dello stato per timore di incombenti epidemie di morbillo. Finora, lo stato ha riferito solo casi di morbillo confermati da 15, quindi perché tutto il trambusto?

In parte, è perché casi di morbillo a livello nazionale hanno raggiunto un picco annuale di 25. Ma la vera ragione per cui i funzionari del Texas sono preoccupati è che il numero di genitori che hanno richiesto esenzioni per i vaccini ha raggiunto il massimo storico.

Il Texas ha una legge molto ampia di esenzione dal vaccino; è uno degli stati 16 che consente ai genitori di richiedere una esenzione coscienziosa al vaccino. Senza la necessità di elencare il motivo dell'esenzione, sia essa religiosa o meno, i genitori possono ancora iscrivere i propri figli a scuola. La legge del Texas era molto più severa, ma in 2003 un senatore di stato propose l'emendamento di obiezione di coscienza. Ora in pensione, lo stesso senatore afferma che la sua stessa legge dovrebbe essere rivisitata data l'attuale minaccia alla salute pubblica. A quel tempo, i legislatori del Texas stavano semplicemente cercando di dare ai loro cittadini maggiore libertà religiosa, senza mai sognare che un giorno avrebbero potuto contribuire a una crisi di salute pubblica.

Diversi Stati hanno posto fine alla clausola di esenzione di coscienza, tra cui la California, che ha vissuto a Scoppio del morbillo di Disneyland in 2015, Mississippi e West Virginia. A maggio, anche lo Stato di Washington lo ha chiuso a causa dello scoppio del morbillo dello stato 70 ha riportato casi. Questi stati accettano solo esenzioni mediche che devono essere firmate da un medico.

Il Dott. Peter Hotez del Baylor College of Medicine è il decano della Scuola Nazionale di Medicina Tropicale e molto rispettato nel suo campo e uno dei più riconosciuti sostenitori del vaccino della nazione. Egli avverte che il Texas sperimenterà presto una terribile epidemia di morbillo, molto simile a quella che sta vivendo New York - ad aprile, New York ha dichiarato un'emergenza sanitaria pubblica a causa di un'epidemia di morbillo a Brooklyn. Hotez ha detto al Texas Tribune che lo Stato Lone Star ha "schivato un proiettile"Finora, ma che un'epidemia di morbillo è solo una questione di tempo.

Buchi nei dati

Sebbene le scuole del Texas siano obbligate a riportare i tassi di esenzione dal vaccino, i rapporti sono incoerenti. I funzionari pensano questo oltre il due percento di tutti gli asili del Texas sono stati esentati. Come riportato dal Texas Tribune, alcune scuole private hanno tassi di esenzione di oltre 50% per tutti gli studenti.

Funzionari come Hotez sono preoccupati per la perdita dell'immunità della mandria, il che significa che un numero sufficiente di persone in una comunità deve essere immunizzato per impedire che la malattia si diffonda rapidamente. Il morbillo è altamente contagioso e, come tale, deve avere un'immunità della mandria 95% per tenere a bada la malattia. I dati di alcune scuole del Texas suggeriscono che alcune comunità potrebbero essere al di sotto della soglia.

Che cambiamento fa 15 anni

In 2003, al momento dell'emendamento alla legge del Texas, la discussione sul morbillo era molto diversa da quella attuale. Il morbillo non era nemmeno sullo schermo del radar; tre anni prima in 2000, la malattia era stato dichiarato eliminato dagli Stati Uniti. All'epoca cresceva la preoccupazione per i vaccini, in particolare in relazione al conservante thimerosal che conteneva tracce di mercurio. Il thimerosal è stato ampiamente utilizzato nei vaccini multidose per prevenire la contaminazione incrociata.

Come è tipico in questi casi, c'erano dati contrastanti sul thimerosal e che si aggiungevano solo alla paura. In 1999, la Food and Drug Administration statunitense non ha trovato prove del fatto che il mercurio nel thimerosal abbia causato danni, sebbene in alcuni casi isolati, avevano trovato livelli di mercurio superiori agli standard di esposizione dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. Poco dopo, in 2001, i produttori di vaccini hanno rimosso il thimerosal da tutti i vaccini somministrati ai bambini di età inferiore a 6, ad eccezione del vaccino antinfluenzale.

Oltre alle preoccupazioni relative al thimerosal, il vaccino MMR (morbillo / parotite / rosolia) era specificamente correlato all'autismo in un studio ora screditato dallo scienziato britannico Andrew Wakefield che ha perso la licenza medica in 2010. Questo studio, tuttavia, ha alimentato la crescente paura dei vaccini.

Pertanto, il successo dell'emendamento 2003 in Texas è stato in gran parte dovuto al clima spaventoso del giorno. A partire da 2018, i dati di stato mostrano che oltre ai genitori 75,000 sono previste esenzioni - un aumento decuplicato da quando la legge è diventata efficace in 2003. In particolare, i numeri sono cresciuti da quando 2015, quando il movimento anti-vaccino è diventato mainstream.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di prendere in considerazione il supporto di notizie indipendenti e di ricevere la nostra newsletter tre volte a settimana.

tag:
Jacqueline Havelka

Jacqueline è uno scienziato missilistico diventato scrittore. Tratta notizie su salute, scienza e tecnologia per Citizen Truth. Nella sua prima carriera, ha gestito esperimenti e dati sulla Space Station & Shuttle.

    1

Potrebbe piacerti anche

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.