Digitare per la ricerca

AMBIENTE

L'amministrazione Trump abroga i regolamenti sull'acqua pulita

Migliaia di persone hanno marciato attraverso St. Paul, Minnesota, per questo evento antisabbia delle sabbie. I manifestanti hanno chiesto la fine dell'uso di sabbie bituminose, acqua pulita ed energia pulita. Data: giugno 6, 2015. (Foto: Fibonacci Blue)
Migliaia di persone hanno marciato attraverso St. Paul, Minnesota, per questo evento antisabbia delle sabbie. I manifestanti hanno chiesto la fine dell'uso di sabbie bituminose, acqua pulita ed energia pulita. Data: giugno 6, 2015. (Foto: Fibonacci Blue)

“Sarà il caos. Vedremo abiti portati in tutto il paese. "

L'agenzia per la protezione ambientale (EPA) ha abolito giovedì una regola dell'era Obama che ha ampliato il potere regolatorio del governo federale su gran parte dei corpi idrici della nazione.

La regola sull'acqua pulita, nota anche come regola delle acque degli Stati Uniti (WOTUS), limitava l'uso di inquinanti vicino a zone umide, corsi d'acqua e altri corpi idrici al fine di proteggere l'acqua potabile del paese. Gli oppositori della Clean Water Rule includevano molti gruppi agricoli che lo consideravano un superamento federale e invadente per la loro capacità di usare determinati pesticidi e fertilizzanti.

"La regola finale di oggi pone fine a un'imponente presa di potere", dirige l'EPA Andrew Wheeler ha detto giovedì in una conferenza stampa. In particolare, Wheeler ha lavorato per il gigante del carbone Murray Energy prima di entrare a far parte dell'amministrazione Trump, una società che ha pagato milioni di multe per acqua contaminante.

Wheeler ha affermato che la deregolamentazione significherebbe che "gli agricoltori, i proprietari di immobili e le aziende spenderanno meno tempo e denaro per determinare se hanno bisogno di un permesso federale e più tempo per costruire infrastrutture". taglierebbe le protezioni per il restante 28.

I sostenitori della regola indicano la grave contaminazione già presente nell'acqua potabile americana, da PFOA "per sempre sostanze chimiche" in tutta la nazione condurre la contaminazione a Flint, Michigan. Ricerca dal gruppo di lavoro ambientale ha stimato che la rimozione delle protezioni dell'era Obama potrebbe minacciare l'acqua potabile di circa 117 milioni di persone in tutta la nazione.

I critici sostengono che i rollback normativi ambientali dell'amministrazione Trump rappresentino la definizione delle priorità degli utili aziendali rispetto alla salute pubblica. Numerosi veterani di DowDupont lavorano nel Dipartimento dell'Agricoltura, a l'ex dirigente della Monsanto è stato nominato a capo del Fish and Wildlife Service, ed ex lobbisti di combustibili fossili gestiscono il EPA e Dipartimento degli Interni.

L'amministrazione Trump ha in particolare promesso di "riavere la Monsanto"Sulle normative sul glifosato e ha combattuto contro i divieti sui clorpirifos, un pesticida legato a gravi danni cerebrali nei bambini, tra cui numerosi altri rollback normativi.

"L'acqua pulita è essenziale per tutta la vita, ma invece di proteggerla, l'amministrazione Trump sta dando un altro volantino a Big Polluters" disse Marcie Keever, direttore del programma di Friends of the Earth. "Le comunità vulnerabili che già soffrono della mancanza di accesso all'acqua potabile saranno messe a rischio ancora maggiore da questa decisione immorale."

Gli ambientalisti giurano di combattere

Mentre alcuni sono preoccupati, il cambiamento sarà difficile da annullare alla Corte Suprema dopo la nomina di Trump dei giudici conservatori Brett Kavanaugh e Neil Gorsuch, gli ambientalisti si sono impegnati a combattere la decisione.

"Sarà il caos", ha detto Richard Lazarus, professore di diritto ambientale presso la Harvard Law School New York Times. "Vedremo abiti portati in tutto il paese."

"Questa amministrazione non ha mostrato altro che disprezzo per il patrimonio naturale americano e per la fauna selvatica che amiamo", ha detto Brett Hartl, direttore degli affari governativi presso il Center for Biological Diversity. "Combatteremo questo rollback illegale e ogni aspetto dell'agenda anti-ambientale incredibilmente dannosa di Trump."

"Questa abrogazione è scandalosa", ha dichiarato Bob Wendelgass, presidente e CEO di Clean Water Action, secondo Common Dreams, "Ma è solo una parte di un vasto assalto alle protezioni fondamentali per la nostra acqua e non lasceremo vincere l'amministrazione Trump."

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di prendere in considerazione il supporto di notizie indipendenti e di ricevere la nostra newsletter tre volte a settimana.

tag:
Peter Castagno

Peter Castagno è uno scrittore freelance con un Master in International Conflict Resolution. Ha viaggiato in tutto il Medio Oriente e l'America Latina per ottenere informazioni di prima mano in alcune delle aree più problematiche del mondo e ha in programma di pubblicare il suo primo libro su 2019.

    1

Potrebbe piacerti anche

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.