Digitare per la ricerca

Stati Uniti

La pattuglia di confine di Tucson trova più di 400 migranti nel deserto

Pattuglia di frontiera che pattuglia sul confine
Pattuglia di frontiera che pattuglia sul confine. (Foto: Hillebrand Steve, US Fish and Wildlife Service)

La traversata fu catturata da telecamere di pattuglia e agenti della pattuglia di confine della stazione Ajo intercettarono i migranti sul suolo statunitense.

Agenti della pattuglia di frontiera degli Stati Uniti hanno incontrato un gruppo di migranti centroamericani 360 che hanno attraversato il confine a sud-ovest di Tucson martedì mattina e hanno salvato un gruppo di migranti che si erano persi nel deserto vicino.

Più autobus che trasportavano il gruppo di 360 si fermarono al confine tra Stati Uniti e Messico nella contea di West Pima ei passeggeri attraversarono la barriera di un veicolo per entrare negli Stati Uniti nel Monumento Nazionale a Canna d'Organo, miglia 14 dal porto di Lukeville.

Mappa del National Park Service del monumento nazionale Organ Pipe Cactus.

La traversata fu catturata da telecamere di pattuglia e agenti della pattuglia di confine della stazione Ajo intercettarono i migranti sul suolo statunitense. Agenti di servizio del parco assistiti.

Secondo un comunicato stampa dal settore Tucson del CBP, altri agenti sono stati reindirizzati per aiutare a trasportare, elaborare e fornire assistenza umanitaria a un gruppo così ampio. Come è stato il trend recente, la maggior parte degli 360 viaggiava come famiglie.

Un gruppo separato di migranti 16 ha inserito a chiamare per aiuto al numero di risposta di emergenza messicano, anche il martedì mattina.

I funzionari messicani hanno informato l'Ajo Border Patrol Station del gruppo di persone smarrite, ei due gruppi hanno lavorato insieme per stabilire un luogo dalle descrizioni fatte dal chiamante.

Monumento nazionale di cactus a canne d'organo nel sud dell'Arizona, situato nel mezzo del deserto di Sonora che si estende attraverso il confine tra Stati Uniti e Messico.

La protezione doganale e di frontiera (CBP) ha lanciato un supporto aereo immediato mentre gli agenti della pattuglia di frontiera hanno proceduto a terra. Nella loro ricerca del chiamante e del suo gruppo, hanno scoperto 48 altri migranti nell'area circostante che avevano attraversato illegalmente il confine durante la notte.

L'elicottero del CBP ha individuato per la prima volta il gruppo in pericolo e la pattuglia di frontiera ha salvato il gruppo, valutato le sue esigenze mediche e poi ha proceduto con i loro arresti per violazioni dell'immigrazione.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di prendere in considerazione il supporto di notizie indipendenti e di ricevere la nostra newsletter tre volte a settimana.

tag:

Potrebbe piacerti anche

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.