Digitare per la ricerca

ASIA / PACIFICO

Il Giappone sarà un'altra Cina? Trump incontra il primo ministro giapponese nel fine settimana

Il presidente Donald J. Trump e il primo ministro Shinzo Abe del Giappone si stringono la mano durante la cena bilaterale che si tiene domenica sera, 23, 2018, nella residenza privata del presidente alla Trump Tower di New York. (Foto ufficiale della Casa Bianca di Shealah Craighead) eagle1effi, Dr, Dreamer e 19 più persone hanno preferito questa 7,871 viste 21 è favorevole ai commenti 0 Preso a settembre 23, 2018 Public domain Tag
Il presidente Donald J. Trump e il primo ministro giapponese Abe Shinzo domenica, settembre 23, 2018, si incontrano nella residenza del presidente Trump alla Trump Tower di New York, NY. (Foto ufficiale della Casa Bianca di Shealah Craighead)

Mentre il presidente degli Stati Uniti Donald Trump si incontrava con il primo ministro giapponese Abe Shinzo in Giappone durante il fine settimana, le differenze sul commercio e la Corea del Nord si attardavano sotto la superficie.

La visita del presidente Trump in Giappone durante il fine settimana del memorial day è stata contrassegnata da dimostrazioni di cameratismo con il primo ministro giapponese Abe Shinzo, tra cui il golf, una cena barbecue e una partita di wrestling sumo. Ma mentre i leader hanno dimostrato forti legami in superficie, differenze significative nel commercio e nella politica della Corea del Nord hanno sotteso la loro riunione.

Giappone e Stati Uniti lottano per vedere Eye to Eye

La differenza più significativa è arrivata in risposta ai recenti test missilistici balistici della Corea del Nord, che il primo ministro giapponese ha definito "estremamente deplorevole" e una "violazione delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell'ONU". Mentre il Giappone ha chiesto un'applicazione più rigorosa delle risoluzioni dell'ONU in merito al suo nucleare vicino armato, il presidente Trump ha preso un tono non critico sui test missilistici, tweeting Sabato:

"La Corea del Nord ha sparato alcune piccole armi, che hanno disturbato alcuni dei miei, e altri, ma non io. Ho fiducia che il presidente Kim manterrà la sua promessa a me, e sorrise anche quando chiamò Swampman Joe Biden un individuo con basso QI, e peggio. Forse mi sta mandando un segnale? "

Poco prima del suo tweet, il consigliere per la sicurezza nazionale del presidente Trump, John Bolton ha detto ai giornalisti "Senza dubbio" il test missilistico della Corea del Nord ha violato le risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e ha affermato che l'amministrazione continuerà a imporre severe sanzioni al regime di Kim Jong Un.

Dopo che il presidente Trump è stato ampiamente criticato per aver lodato la nota dispregiativa di Kim Jong Un sull'ex vice presidente americano, l'ospite della NBC Chuck Todd discussione La segretaria di stampa Sarah Huckabee Sanders, "Puoi spiegare perché gli americani non dovrebbero preoccuparsi del fatto che il Presidente degli Stati Uniti sia sostanzialmente schierato con un dittatore assassino e autoritario su un ex vicepresidente degli Stati Uniti?"

"Il presidente non si è schierato con quello. Ma penso che siano d'accordo nella loro valutazione dell'ex vicepresidente Joe Biden. Di nuovo, l'attenzione del presidente in questo maglieria è la relazione che ha e che ci assicura continua sulla via della denuclearizzazione " risposto Sanders.

Uno degli assistenti del vicepresidente Biden ha parlato con ABC News riguardo al tweet del presidente, dicendo: "Direi che il tweet parla da solo, ma è così sconvolto e irregolare che non sono sicuro che qualcuno possa dirlo con una faccia seria. Lo spelling errore non era il problema principale con il primo ", riferendosi a Trump che compita il nome dell'ex vice presidente" Bidan "nella prima versione del tweet.

Fare problemi commerciali con il telaio giapponese?

Il commercio era un altro problema discusso tra i leader, come il presidente Trump incontrato con Dirigenti aziendali giapponesi e ha parlato di ciò che percepiva come una dinamica commerciale favorevole ai giapponesi.

"Direi che il Giappone ha avuto un vantaggio sostanziale per molti, molti anni, ma va bene. Forse è per questo che ti piaccio tanto ", ha detto il presidente. Presidente Trump recentemente dichiarato i veicoli importati minacciavano la sicurezza nazionale e minacciavano di imporre tariffe che avrebbero devastato i produttori automobilistici giapponesi.

Il presidente ha dichiarato che i negoziati commerciali saranno sospesi fino alle elezioni giapponesi di luglio, ma ha espresso ottimismo per i futuri accordi bilaterali.

"Con questo accordo speriamo di affrontare lo squilibrio commerciale, rimuovere gli ostacoli alle esportazioni degli Stati Uniti e garantire equità e reciprocità nelle nostre relazioni. E ci stiamo avvicinando ", ha detto il presidente Trump.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di prendere in considerazione il supporto di notizie indipendenti e di ricevere la nostra newsletter tre volte a settimana.

tag:
Peter Castagno

Peter Castagno è uno scrittore freelance con un Master in International Conflict Resolution. Ha viaggiato in tutto il Medio Oriente e l'America Latina per ottenere informazioni di prima mano in alcune delle aree più problematiche del mondo e ha in programma di pubblicare il suo primo libro su 2019.

    1

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.