Digitare per la ricerca

NOTIZIE PEER

Nel caso fossi inconsapevole, Mitch McConnell è il peggiore

Il senatore Mitch McConnell ha un punteggio 36% favorevole e 50% rating sfavorevole dai suoi elettori. L'altro 14% "Non so" e si può solo presumere che sia perché in qualche modo non l'hanno mai sentito nominare. (Credito fotografico: Gage Skidmore / Flickr / CC BY-SA 2.0)
Il senatore Mitch McConnell ha un punteggio 36% favorevole e 50% rating sfavorevole dai suoi elettori. L'altro 14% "Non so" e si può solo presumere che sia perché in qualche modo non l'hanno mai sentito nominare. (Credito fotografico: Gage Skidmore / Flickr / CC BY-SA 2.0)
(Tutti gli articoli Peer News sono presentati da lettori di Citizen Truth e non riflettono le opinioni di CT. Peer News è un misto di opinioni, commenti e notizie. Gli articoli sono revisionati e devono soddisfare le linee guida di base, ma CT non garantisce l'accuratezza delle dichiarazioni fatti o argomenti presentati. Siamo orgogliosi di condividere le tue storie, condividi il tuo qui.)

Mitch McConnell possiede la distinzione di essere l'unico senatore attualmente in carica con un rating di disapprovazione di 50% o peggio.

Donald Trump è un deficiente e un pessimo presidente. Alcuni di voi potrebbero non essere d'accordo, ma questo non è esattamente un "caldo". Trump e il suo buffone buffone sono stati condannati e risucchiato molto prima che diventasse il 45th Presidente degli Stati Uniti.

Da quando ha iniziato la sua campagna su 2015, il clamore di Trump, le leggi sull'etica e altri principi, legali o di altro genere, sono stati fonte di grande costernazione e imbarazzo per gli americani. È meschino e vendicativo. Sputa regolarmente il vitriolo misogino, razzista, xenofobo e altrimenti discriminatorio ai suoi follower su Twitter. Chiaramente non è uno studente di storia, o del resto, ortografia. Arricchisce se stesso e la sua famiglia a spese del contribuente. Incoraggia altri bigotti come lui. Egli rompe costantemente le promesse. È un bugiardo, una truffa e un sospetto predatore sessuale. La sua amministrazione ha prodotto crisi umanitarie a Puerto Rico e al confine con il Messico. Potrei andare avanti

Certo, Trump non è il punto di riferimento quando si tratta di ricchi stronzi razzisti bianchi. Per avere successo in politica e nella vita nonostante la sua incompetenza, l'uomo ha avuto bisogno di aiuto.

In termini di carriera nel mondo degli affari, ha ricevuto molta assistenza sul fronte finanziario e legale. Molto. Donald Trump è diventato ricco e quando ha vacillato, c'era il papà Fred Trump a portata di mano per farlo uscire (ricorda il suo famigerato Commento "prestito da un milione di dollari"che, nella sua sordità al tono, era ancora un understatement massiccio). O c'erano i suoi limatura di fallimento (business non personale) centrato intorno ai suoi casinò, che ha propagandato come simbolo della sua astuzia come dirigente, ma questo argomento non ha molto senso alla luce delle sue numerose imprese fallite nel corso degli anni. Più recentemente, Il rapporto di Trump con Deutsche Bank e la sua capacità di mantenere i soldi dall'istituzione nonostante il suo inadempimento sui suoi prestiti è stata sottoposta ad esame. In tutto, è facile evitare il disastro quando si dispone di una rete di sicurezza a vostra disposizione.

Per quanto riguarda la sua carriera in politica, nonostante l'apparente cattiva gestione della sua campagna, Trump è comunque riuscito a emergere trionfante dalla corsa alla presidenza 2016. Ancora una volta, un sacco di cose dovevano andare per la sua strada - e questi fattori non erano semplicemente un sottoprodotto di buona fortuna (a meno che non stiamo contando la fortuna di essere nati in ricchezza).

I principali sfidanti repubblicani di Trump erano un destino senza speranza. La campagna di Clinton e il DNC non hanno fatto alcun favore. I media, alla ricerca di clic e visualizzazioni, si caricarono sulla copertura delle sue azioni quotidiane. Wikileaks. Interferenza russa. James Comey. L'esistenza stessa del collegio elettorale. Senza nessuno di questi elementi che aiutasse a spianare la strada per l'ascesa di Trump, la sua candidatura alla Casa Bianca avrebbe potuto concludersi come lo scherzo che molti di noi pensavano fosse quando iniziò. Invece, ha vinto, cavalcando la tempesta perfetta alla vittoria. E saremmo negligenti se non mettessimo in evidenza il fatto che milioni di americani hanno votato per lui.

La funzionalità di Donald Trump come CEO della Trump Organization è, per il momento, nulla (questo non annulla la miriade di conflitti d'interesse di Trump, né la responsabilità del Congresso di indagare su di loro, ma stiamo parlando di posizioni esplicitamente dichiarate). Le elezioni di 2016 sono finite e siamo più vicini alla fine del suo primo mandato rispetto al suo inizio.

Come dice il proverbio, tuttavia, ciò che è passato è un prologo. Nell'elaborazione di un'agenda distruttiva da parte della sua amministrazione, il presidente Trump ha avuto un grande aiuto dai legislatori repubblicani, compresi quegli individui che erano frequenti obiettori, ma da allora si sono trasformati in apologeti o sono rimasti critici solo nel senso più tiepido del termine. Per di più, con la Camera sotto il controllo democratico (se la leadership del presidente Nancy Pelosi è al di sopra di ogni rimprovero è un'altra questione, ma sto divagando), l'abilitazione di un personaggio del presidente incombe mentre le richieste di impeachment diventano più numerose apparentemente di giorno in giorno: Mitch McConnell.

Se non hai familiarità con Addison Mitchell McConnell, Jr., probabilmente non segui minimamente la politica degli Stati Uniti o hai vissuto sotto una roccia negli ultimi cinque anni circa. McConnell è stato capo della maggioranza al Senato da 2015 ed è stato senatore degli Stati Uniti dallo stato del Kentucky da 1985. Se pensi che spendere oltre 30 anni al Senato significa che McConnell è particolarmente benvoluto tra i suoi elettori, ripensaci. A partire dal primo trimestre di 2019, McConnell possiede la distinzione di essere l'unico senatore attualmente in carica con un punteggio di disapprovazione di 50% o peggio. La sua percentuale di approvazione 36 lo colloca nella parte inferiore del 10% del Senato. Il rimanente 14% "non so" presumibilmente perché in qualche modo non l'hanno mai sentito nominare, quindi potrebbero disapprovarlo senza saperlo veramente.

La posizione di McConnell come leader della maggioranza al Senato ha assunto un nuovo significato da quando Trump ha prestato giuramento, ma anche prima ha attirato l'ira dei suoi elettori e non-costituenti allo stesso modo quando ha rifiutato di consentire un'audizione alla nomina del presidente Barack Obama di Merrick Ghirlanda alla Corte Suprema in seguito alla morte di Antonin Scalia.

Obama e McConnell stavano essenzialmente giocando una partita con la nomination di Garland. Il leader della maggioranza al Senato ha avuto la possibilità di confermare il candidato di Obama, alcuni leader del GOP hanno profetato che non avrebbe mai scelto, e Obama avrebbe effettivamente chiamato il bluff di McConnell. L'altra opzione di McConnnell sarebbe quella di mettere a tacere la nomina, sembrare uno stronzo, e rischiare di perdere in 2016 e avere il nuovo presidente democratico nominare qualcuno di peggio. Entrambe le possibilità erano una causa persa, costringendolo a ingoiare il suo orgoglio o sembrare uno stronzo e far incazzare un sacco di persone. Ha fatto quest'ultimo, ovviamente, in realtà è stato uno stronzo.

Alla fine, la scommessa è stata ripagata dalla vittoria sconvolta di Trump. Penso che McConnell meriti credito per questo, però? No. Non per aver rifiutato di fare il suo lavoro (se fossimo io o te, verremmo sospesi o licenziati) e per essere un ostruzionista partigiano. Questo tipo di comportamento è esattamente il motivo per cui le persone non amano il Congresso.

Ma sì, da quando Trump ha preso il giuramento di ufficio, il mandato di McConnell come capo della maggioranza al senato è diventato molto più significativo e non particolarmente buono. La senatrice Tina Smith del Minnesota, che è stata nominata al ruolo dopo le dimissioni di Al Franken e che ha vinto un'elezione speciale per guadagnare la sua posizione a tempo pieno, ha recentemente scritto un editoriale per la CNN che spiega perché la leadership del Senato di McConnell è stata una "Grande, spreco grasso."

Prima di iniziare, riconosciamo il proverbiale gorilla nella stanza: Smith è un democratico e McConnell è un repubblicano. Per questo motivo, sembrerebbe predisposta a vedere negativamente il senatore McConnell e altri membri del GOP, specialmente nell'attuale clima politico. Detto questo, una valutazione onesta dello sterzo del Senato di McConnell sarebbe molto probabilmente d'accordo con le critiche di Smith nel presente documento.

Quindi arriviamo a quelle critiche. Come dice Smith, "McConnell ha trasformato il Senato in poco più dell'ufficio del personale dell'amministrazione Trump, il luogo in cui le buone idee vanno a morire." Sottolinea che a luglio 3, meno del 20% dei voti ripreso dal Il senato ha coinvolto la legislazione. Il resto ha comportato la spinta dei candidati nominati dal giudice federale Trump attraverso il Congresso. E intendiamo spingerli attraverso. Dal momento che le modifiche alle regole sono entrate in vigore in aprile, il tempo per discutere di questi candidati è stato ridotto da 30 a due ore.

Oltre a questo, questi candidati tendono a sposare opinioni nettamente conservatrici e / o sono non qualificati al limite. Smith indica una settimana che è stata "abbastanza tipica" dagli attuali standard in cui sono stati votati i candidati 11, sette dei quali per appuntamenti a vita. Uno non aveva mai provato un caso in tribunale. Un altro non crede che le leggi sul divorzio dovrebbero applicarsi ai membri della comunità LGBTQ. Altri non credono nel fornire alle donne l'accesso ai contraccettivi o non possono dire in modo definitivo che Brown v. Board of Education sia stato correttamente deciso. Sì, hai letto quell'ultima a destra.

Non sono solo i candidati al potere giudiziario. McConnell e i suoi colleghi repubblicani hanno preso l'abitudine di appuntamenti esecutivi di stampaggio di gomma. Potresti non essere sorpreso di scoprire che molti di questi candidati sono allo stesso modo e pericolosamente non qualificati. Uno era Gordon Hartogensis, nominato e successivamente confermato come capo della Pensione Benefit Guaranty Corporation. Hartogensis è sposato con Grace Chao. Grace Chao è la sorella più giovane di Elaine Chao, Segretario dei Trasporti. Elaine Chao è sposata con - hai indovinato - Mitch McConnell. Su una nota correlata, tra le accuse secondo cui Chao ha usato la sua posizione di Segretario dei Trasporti per guidare vantaggi per lo stato di casa del Kentucky McConnell, il Senato non ha fatto nulla per avviare indagini su questo potenziale conflitto di interessi. Bello come funziona.

In tutto, piuttosto che avanzare una legislazione significativa che ha un appeal bipartisan, il Senato è diventato un rifugio per l'ostruzionismo. Smith chiude il suo pezzo con questi pensieri:

Ogni giorno parlo con colleghi democratici e repubblicani con molte idee sul lavoro che dovremmo fare. Passando alla Violence Against Women Act, proteggendo le nostre elezioni dagli attacchi informatici di nazioni ostili, stabilizzando il nostro sistema sanitario, espandendo la banda larga rurale, queste sono tutte questioni in cui la maggior parte dei democratici e dei repubblicani condividono l'interesse a fare qualcosa. Ma in questo ambiente, il già duro lavoro di legiferare è diventato quasi impossibile, grazie al costante impegno del leader della maggioranza nel confezionare i tribunali con l'esclusione di quasi tutto il resto.

Avevo sempre sentito che Mitch McConnell era un maestro legislatore e un vero lealista di questa istituzione. Ma nei mesi 18 in cui sono stato al Senato, quello che ho visto è una visione sorprendentemente limitata di ciò che il Senato può e dovrebbe realizzare. Che spreco.

Sarebbe una cosa se McConnell tentasse di far sembrare che lui e il Senato controllato dai repubblicani stessero davvero cercando di far funzionare le cose in modo legislativo e incolpano i Democratici per l'incapacità di realizzarli. Sarebbe una deviazione oltraggiosa e disonesta, ma almeno ci sarebbe un po 'di finzione.

Invece, il senatore McConnell si diverte a essere il tipo di legislatore che tutti (almeno a sinistra) amano odiare: il tipo che non fa nulla di utile e lo fa con un ghigno merdoso sul viso. Alla domanda sulle priorità dei repubblicani del Senato quest'anno, ha proclamato con orgoglio che lo sarebbero stati nel "settore del personale". In altre parole, impilando il sistema giudiziario con candidati approvati dalla Federalist Society, decisi a rendere il sistema legale degli Stati Uniti a immagine dell'interpretazione originale della Costituzione e di uno conservatore / libertario.

McConnell ha anche accolto con favore i confronti tra se stesso e il Grim Reaper, la personificazione della morte stessa. Come McConnell lo inquadra, è lieto di essere associato a tanta immaginazione al servizio della sconfitta dell '"agenda socialista [i Democratici] sono usciti alla Camera". Come scrittore e comico Dean Obeidallah, per esempio, argomenterebbel'opposizione al "socialismo" non ha nulla a che fare con la protezione delle donne dalla violenza e dalle gravidanze indesiderate o dall'impedire l'hacking straniero delle nostre elezioni. Il fallimento su questi fronti, piuttosto, dimostra ulteriormente la misura in cui McConnell è diventato il prototipo di hack partigiano.

Di nuovo, il senatore Smith ha un'ascia politicamente motivata da macinare. I repubblicani hanno i loro pregiudizi contro Nancy Pelosi. (Del resto, a crescente numero di democratici sembra frustrato dalla sua leadership.) Che McConnell sembra apprezzare la sua impopolarità e sostiene apertamente il nostro ding-dong di un presidente (dopo essersi inizialmente opposto a lui a favore di Rand Paul, non meno), dice volume. Mitch McConnell è il peggiore, sa di essere il peggiore e non gli importa. Come fai a tifare per qualcuno come lui?


Come forse avrai già sentito, Mitch McConnell ha uno sfidante democratico in Amy McGrath, un tenente colonnello dei Marine Corps in pensione. Quando è arrivata la notizia che stava rendendo ufficiale la sua candidatura, l'effusione di eccitazione era immediata e palpabile. Qualcuno sta dando ai Kentuckiani un'alternativa all'odiato McConnell in 2020! I democratici potrebbero cacciare il Grim Reaper e lanciare un seggio al Senato in un colpo solo! Non lasciare che le mie parole solo raccontino la storia, però. Lascia il $ 2.5 milioni di donazioni La campagna di McGrath ha registrato il primo giornoesemplificare il fervore condiviso dai detrattori di McConnell in tutto il paese.

Purtroppo, McGrath ha già dimostrato che mentre sta correndo contro McConnell, non è immediatamente chiaro su cosa stia candidando a livello politico. Quando è stato richiesto il voto per confermare Brett Kavanaugh come giudice della Corte Suprema, McGrath ha inizialmente indicato che "probabilmente" avrebbe votato a favore di Kavanaugh nonostante la testimonianza della Dr. Christine Blasey Ford, che lei (McGrath) ha definito "credibile". "Nel giro di un giorno, tuttavia, ha invertito la rotta, evidentemente influenzata dall'ondata di risposte negative ricevute dai suoi commenti. Indipendentemente da ciò che crede veramente in McGrath, il suo "flip-flop" su una questione così carica mette in dubbio la sua convinzione.

Allo stesso modo sconcertante è la sua osservazione Mitch McConnell è quello che ostacola il presidente Trump elaborando l'ordine del giorno ha promesso gli elettori mentre si trovava sulla pista della campagna. Questo ragionamento è, nel migliore dei casi, ingenuo e, nel peggiore dei casi, una bugia. Trump non è all'altezza della sua parola perché è un bugiardo e una frode. La strategia di McGrath sembra prendere una pagina appena uscita dal registro moderato democratico dell'istituzione: non fare o dire nulla che possa potenzialmente alienare gli elettori e gli indipendenti di Trump. Non dovrebbe sorprendere quindi l'annuncio di McGrath arriva dopo mesi di reclutamento da parte di Chuck Schumer. Andare contro il Grim Reaper con le pistole in fiamme, questo non lo è.

Molto nel modo in cui Doug Jones era una scelta migliore per Alabama rispetto a Roy Moore perché è, beh, non Roy Moore, Amy McGrath è un'opzione quantificabile e superiore su Mitch McConnell, il politico arroccato e irrequieto che da solo sta facendo la sua parte per minare una fiducia pubblica già bassa nel settore legislativo.

Anche notando l'impopolarità di McConnell, tuttavia, sta affrontando una dura battaglia. Il Kentucky è uno stato rosso e negli ultimi anni 40 è andato solo per un democratico due volte nelle elezioni presidenziali. Inoltre, McConnell è ancora in carica perché continua a essere rieletto. In 2014, ha battuto il suo sfidante democratico, l'avvocato Alison Lundergan Grimes, di oltre 15 punti percentuali. Qualunque cosa, tranne un'autentica sfida da parte di McGrath o di un altro candidato democratico, non solo potrebbe rendere una facile vittoria per McConnell alle urne, ma potrebbe minare la percezione pubblica del Partito Democratico nel suo insieme.

L'America merita di meglio del presidente Donald Trump e del Kentucky merita di meglio di Mitch McConnell. Se gli elettori lo comprendono davvero, nel frattempo, è un'altra storia. Se i Democratici troveranno successo in 2020, avranno bisogno di venire con loro. Dopotutto, non sono molte le persone che hanno visto la Morte negli occhi e hanno vinto.

Giuseppe Mangano

Joseph Mangano è stato blogging per oltre 10 anni in varie forme. Una volta è stato internato per Xanga come redattore e scrittore. Si è laureato in psicologia alla Rutgers University e ha conseguito un master in contabilità presso la William Paterson University. Risiede nel nord del New Jersey e ha pompato solo una volta il proprio gas. Quando non scrive, si diverte a far parte di un duo rock acustico che non suona mai spettacoli, guardare sport e inseguire i Pokémon. Può essere raggiunto a [Email protected] o su Twitter a @JFMangano.

    1

Commenti

  1. Larry Stout Luglio 21, 2019

    Il canarino nella miniera di carbone del governo è caduto morto nella sua gabbia quando Reagan ha pomposamente pomposo la Bibbia. L'aria rimane sporca.

    Rispondi
  2. Andrew Sargent Settembre 3, 2019

    Apprezzo il modo in cui il tuo articolo su Mitch McConnell contiene paragrafi 8 su Donald Trump prima di menzionare l'oggetto dell'articolo. Devo cogliere ogni possibilità per assicurarti che la tua vocina arrabbiata sia ascoltata. Quindi, insulti troppo la metà dei tuoi lettori se non 75% anche se le circa trecento persone che leggono il tuo articolo probabilmente sono tutte d'accordo con te. La mia parte preferita è che sembri arrabbiato per il fatto che McConnell blocchi le bollette democratiche (che può essere probabilmente dimostrato senza senso attraverso fatti, dati concreti ed esempi di vita reale) anche se durante l'attuale mandato dei presidenti ha costantemente combattuto il perseguimento democratico di un un crimine che non è mai accaduto e che è stato dimostrato che non è mai stato commesso da una squadra di procuratori anti Trump. Allo stesso tempo viene costantemente sminuito e minato da quasi ogni membro democratico del Congresso in ogni modo possibile; anche se presumo che questo sia un comportamento accettabile perché non sei d'accordo con lui o 40% del paese. È giusto dire che Mitch non avrebbe dovuto bloccare Merrick Garland a causa del potere di un tribunale con idee politiche diverse, ma allo stesso tempo era giustificata un'accusa di stupro vuota. Sei accecato dall'odio.

    Rispondi

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.