Digitare per la ricerca

AMBIENTE

In immagini e video: come appare il "più grande giorno di azione per il clima nella storia planetaria" di oltre 4 milioni di scioperi in tutto il mondo

Proteste di sciopero del clima, nel centro di Londra. 20 settembre 2019.
Proteste di sciopero del clima, nel centro di Londra. 20 settembre 2019. (Foto: Steve Eason)

"Siamo qui per rivendicare il nostro diritto di vivere, il nostro diritto di respirare, il nostro diritto di esistere".

(Di Jake Johnson, Common Dreams) Dando il via a ciò che gli organizzatori dicono sarà la più grande manifestazione climatica di massa nella storia, milioni di giovani e i loro alleati adulti hanno inondato le strade di tutto il mondo venerdì per prendere parte allo sciopero globale del clima e fare pressione sui leader mondiali per affrontare la crisi ecologica con audacia e azione urgente.

Secondo 350.org, oltre 4 milioni di persone hanno preso parte alle manifestazioni collettive in tutto il mondo.

“Oggi abbiamo visto un movimento, composto da persone di ogni età e provenienza che si riunivano e chiedevano la fine del carbone, del petrolio e del gas. Indipendentemente dalle differenze che abbiamo, ora siamo insieme perché stiamo lottando per il nostro futuro ", ha dichiarato May Boeve, direttore esecutivo di 350.org, in una nota. “Settembre 20th è stata una dimostrazione di intenti, di quattro milioni di persone che si sono prese una pausa dal lavoro o dalla scuola per dire che erano pronte. Pronti ad andare avanti e apportare i cambiamenti di cui abbiamo bisogno per un futuro libero da combustibili fossili e basato su equità e giustizia climatiche. Ed è stato solo l'inizio. "

An stimato Le persone di 400,000 si sono radunate in Australia da sole mentre centinaia di migliaia di altre si sono radunate in India, Germania, Austria, Indonesia, Kenya, Pakistan, Regno Unito e altre nazioni.

“Non abbiamo altra scelta che agire quando l'alternativa è sederci e guardare bruciare il nostro mondo. Non abbiamo altra scelta che agire quando l'alternativa è l'estinzione. "
—Vic Barrett

"Siamo qui per rivendicare il nostro diritto di vivere, il nostro diritto di respirare, il nostro diritto di esistere", disse attivista per il clima giovanile Aman Sharma, che si è riunito con migliaia di persone a Dehli.

Le dimostrazioni si terranno venerdì in oltre 130 nazioni, con più di 800 in programma negli Stati Uniti. "Penso che sia abbastanza chiaro che questo sarà il più grande giorno di azione per il clima nella storia del pianeta", disse Il fondatore di 350.org Bill McKibben venerdì mentre immagini e video hanno iniziato a riversarsi sui social media.

Gli scioperi, guidati da attivisti del clima giovanile, hanno attirato un entusiasta sostegno da diversi segmenti della società, tra cui insegnanti, gli scienziati, operai tecnologici, sindacati e legislatori.

Vic Barrett, un querelante 20 nel Juliana v. Stati Uniti causa per il clima contro il governo americano, ha scritto in un op-ed for Il guardiano Venerdì che sta prendendo parte al Global Climate Strike perché "questo decennio è la nostra ultima possibilità per fermare la distruzione della nostra gente e del nostro pianeta".

"Non abbiamo altra scelta che agire quando l'alternativa è sederci e guardare il nostro mondo bruciare", ha scritto Barrett. "Non abbiamo altra scelta che agire quando l'alternativa è l'estinzione".

Sui social media, #ClimateStrike foto e video erano piattaforme inondate come Twitter con uno sguardo sul campo da città e paesi di tutto il mondo.

Friburgo, Germania:

Sydney, Australia:

Tokyo, Giappone:

Nariño, Colombia:

Quezon City, Filippine:

Parigi, Francia:

Lahore, Pakistan:

Dublino, Irlanda:

Nuova Delhi, India:

Woerdern, Austria:

Funafuti, Tuvalu:

San Paolo, Brasile:

Città del Capo, Sudafrica:

New York City:

San Francisco, California:

Philadelphia, Pennsylvania:

Londra, Inghilterra:

Stratford-Upon-Avon, Inghilterra:

Katmandou, Nepal:

Stato di Ceará, Brasile:

Antartide:

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di prendere in considerazione il supporto di notizie indipendenti e di ricevere la nostra newsletter tre volte a settimana.

tag:
Ospite Messaggio

Citizen Truth pubblica articoli con il permesso di una varietà di siti di notizie, organizzazioni di difesa e gruppi di controllo. Scegliamo articoli che riteniamo siano informativi e di interesse per i nostri lettori. Gli articoli scelti a volte contengono un misto di opinioni e notizie, tali opinioni sono quelle degli autori e non riflettono le opinioni di Citizen Truth.

    1

Potrebbe piacerti anche

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.