Digitare per la ricerca

NOTIZIE PEER

Un'introduzione al sistema endocannabinoide (Che cos'è?)

Una spiegazione del sistema endocannabinoide. (Grafica: fatta da canapa)
Una spiegazione del sistema endocannabinoide. (Grafica: fatta da canapa)
(Tutti gli articoli Peer News sono presentati da lettori di Citizen Truth e non riflettono le opinioni di CT. Peer News è un misto di opinioni, commenti e notizie. Gli articoli sono revisionati e devono soddisfare le linee guida di base, ma CT non garantisce l'accuratezza delle dichiarazioni fatti o argomenti presentati. Siamo orgogliosi di condividere le tue storie, condividi il tuo qui.)

L'ECS mantiene il nostro benessere regolando gli aspetti biologici chiave del nostro corpo. Ancora più importante, svolge un ruolo centrale nel mantenere il nostro corpo in omeostasi.

Il cannabidiolo (CBD) è un supplemento di salute efficace perché abbiamo un sistema endocannabinoide (ECS) nel nostro corpo per interagire con esso. Mentre lo scopo principale del sistema endocannabinoide non è quello di interagire con la cannabis, interagisce con la pianta di cannabis in modo simile ai composti che creiamo naturalmente nel corpo.

La relazione tra il sistema endocannabinoide e la cannabis è un'area di studio abbastanza nuova, sebbene abbia suscitato l'interesse dell'uomo per migliaia di anni. Prima che venisse scoperto il sistema endocannabinoide, gli umani hanno riconosciuto l'influenza della cannabis sul corpo umano, ma non sono stati in grado di spiegare il processo biologico che sta dietro. La ricerca della comprensione della pianta di cannabis ha portato i ricercatori a scoprire il sistema endocannabinoide.

Mentre studi l'effetto dei cannabinoidi, scoprirai che la cannabis ha una notevole influenza sul corpo. Per capire come i cannabinoidi come il CBD interagiscono con il corpo, dobbiamo guardare al quadro completo del sistema endocannabinoide.

Omeostasi: un atto di bilanciamento

L'ECS mantiene il nostro benessere regolando gli aspetti biologici chiave del nostro corpo. Ancora più importante, svolge un ruolo centrale nel mantenere il nostro corpo in omeostasi. Nel corpo umano, l'omeostasi è il mantenimento di un ambiente interno costante nonostante i cambiamenti esterni. Questo stato biologico è estremamente importante per il corretto funzionamento del corpo.

Per funzionare a prestazioni ottimali, le nostre celle devono funzionare in condizioni specifiche che spesso rientrano in un intervallo ristretto. L'ECS svolge un ruolo importante nell'adeguare le condizioni affinché rientrino in questo intervallo.

L'omeostasi è un atto di bilanciamento. Simile a un funambolo, siamo continuamente attratti dal nostro punto di stabilità. Per mantenere un ambiente stabile, il corpo deve regolare costantemente diversi fattori e adattarsi al variare delle condizioni.

Come funziona il sistema endocannabinoide

L'ECS è costituito da tre componenti: recettori dei cannabinoidi, endocannabinoidi ed enzimi metabolici. Questi componenti si trovano in tutto il corpo, inclusi cervello, tessuti e organi.

L'ECS è una rete di segnalazione che utilizza endocannabinoidi per controllare i processi nel corpo. Gli endocannabinoidi (che significa endo all'interno) sono composti specializzati che vengono sintetizzati o creati nel corpo secondo necessità. All'esterno dell'omeostasi, il corpo produce endocannabinoidi per recuperare il suo equilibrio. Gli endocannabinoidi inviano quindi informazioni alle cellule che danno alle cellule una direzione specifica che si tradurrà in un ritorno all'omeostasi. Diamo un'occhiata a come funziona questo processo.

Se sbilanciato, il corpo produce endocannabinoidi per inviare un messaggio specifico alla cellula. I due principali endocannabinoidi sono l'anandamide e 2-AG. Gli endocannabinoidi lavorano come messaggeri per inviare informazioni attraverso il recettore e nella cellula. Per fare ciò, si legano e attivano i recettori dei cannabinoidi.

I recettori dei cannabinoidi osservano le condizioni esterne alla cellula e inviano le informazioni all'interno della cellula. Se le condizioni esterne alla cellula cambiano, i recettori dei cannabinoidi avvisano la cellula che richiede una risposta cellulare. Quando un endocannabinoide si lega al recettore, il recettore trasmette il messaggio alla cellula. I recettori dei cannabinoidi agiscono come una sorta di telefono, inviando un messaggio attraverso la membrana cellulare.

I due principali recettori dei cannabinoidi sono etichettati CB1 e CB2. Entrambi si trovano in tutto il corpo; tuttavia, i recettori CB1 sono più importanti nel cervello mentre i recettori CB2 si trovano in abbondanza al di fuori del sistema nervoso.

Non appena hanno svolto il loro compito, gli endocannabinoidi vengono scomposti dagli enzimi metabolici. I due principali enzimi metabolici sono FAAH e MAGL. Questo processo finale assicura che gli endocannabinoidi vengano utilizzati solo per il tempo necessario.

In che modo il CBD interagisce con il sistema endocannabinoide

I cannabinoidi possono essere creati dall'organismo, dalle piante e sinteticamente. CBD e THC sono i due cannabinoidi principali nella pianta di cannabis che imitano la funzione degli endocannabinoidi. In particolare, il beneficio del CBD è stato un'interessante area di studio in quanto non crea un effetto simile THC fa.

cbd ha thc

Quindi come interagisce il CBD con il corpo? Mentre il THC si lega direttamente al recettore CB1 per creare un livello elevato, il CBD interagisce in modo diverso con l'ECS. Piuttosto che legarsi ai recettori dei cannabinoidi, il CBD influenza indirettamente la segnalazione dei recettori CB1 e CB2. Questo impedisce ad altri composti di legarsi ai recettori, il che spiega come il CBD riduca l'effetto del THC, poiché inibisce il THC dal legame con i recettori dei cannabinoidi. Inoltre, il CBD inibisce l'enzima FAAH dalla scomposizione dell'anandamide, che consente una maggiore prevalenza dell'endocannabinoide nel corpo.

Il CBD interagisce con un numero di recettori diversi e pertanto è stato studiato per vari benefici terapeutici. Ci sono eccitanti possibilità di cosa ciò possa significare per la salute e il benessere. A partire da ora, sappiamo che il CBD è di beneficio per il mantenimento del benessere. Ti invitiamo a ricercare molti altri vantaggi del CBD.

Justine Lopez

Justine Lopez è un sostenitore di uno stile di vita positivo e sano che migliora il benessere fisico e mentale. Fa parte del team editoriale di MadebyHemp.com, una piccola azienda con sede nel Michigan dedicata ad aiutare gli altri a migliorare il proprio benessere attraverso prodotti e integratori di olio di canapa di qualità CBD. (Divulgazione: gli articoli che ho presentato sono apparsi per la prima volta su MadeByhemp.com)

    1

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.