Digitare per la ricerca

POLIZIA / CARCERE TRENDING-POLIZIA / PRIGIONE

Caso controverso di casi di aiuto in caso di insuccesso

Scott Warren, No More Deaths
Scott Warren è stato accusato di tre reati per aver fornito cibo, acqua e riparo a due migranti che sono entrati illegalmente negli Stati Uniti (Foto: screenshot di YouTube)

"Come potresti non farlo, vivendo in un posto dove le persone stanno morendo dalle dozzine intorno a te ogni anno. Come potresti non rispondere? "

Il caso controverso e di alto profilo di un operatore umanitario arrestato per aver aiutato i migranti nel deserto dell'Arizona si è concluso, almeno per ora. Come la verità del cittadino Precedentemente scritto, Scott Warren, volontario per No More Deaths, è stato arrestato in 2018 per il presunto "rifugio" di due migranti privi di documenti. È stato accusato di tre crimini per aver fornito cibo, acqua e riparo a due migranti che sono entrati illegalmente negli Stati Uniti, secondo gli agenti della pattuglia di frontiera. Warren ha affrontato 20 anni in carcere per il suo aiuto umanitario.

Dopo molte riflessioni da parte della giuria nel processo di Warren iniziato il maggio 26, il giudice federale ha dichiarato martedì 17 giugno un'annullamento.

Giuria impossibile raggiungere un verdetto

Warren è stato accusato di due capi di "ospitare stranieri clandestini" e di un conteggio di cospirazione per trasportare alieni illegali. Secondo l'avvocato di Warren, Greg Kuykendall, i giurati erano favorevoli all'assoluzione su ogni accusa.

La giuria ha deliberato per tre giorni prima di dire al giudice della Corte Distrettuale degli Stati Uniti Raner Collins che non potevano raggiungere un verdetto. Warren, un volontario per No More Deaths, un gruppo umanitario situato nell'Arizona meridionale, ha detto ai giornalisti dopo che il giudice ha dichiarato il vanto che il lavoro umanitario per aiutare i migranti lungo il confine doveva continuare.

"Dal mio arresto a gennaio 2018, almeno i corpi 88 sono stati recuperati dal corridoio Ajo del deserto dell'Arizona. Sappiamo che è un numero minimo e molti altri sono là fuori e non sono stati trovati ", ha detto Warren dopo che è stato dichiarato il processo, come riportato dalla CNN. Ha continuato dicendo che "rimane sempre necessario, come sempre, per i residenti locali e per i volontari di aiuti umanitari, essere solidali con migranti e rifugiati".

Il padre di Scott Warren, Mark Warren, era presente al processo. Ha detto ai giornalisti: "Non è il miglior risultato per noi, ma lo prenderemo".

I pubblici ministeri accusati Warren di promuovere gli "obiettivi della sua organizzazione"

I pubblici ministeri hanno accusato Warren di aver ospitato i due migranti in un posto noto come The Barn, un rifugio sulle miglia 40 a nord del confine tra Stati Uniti e Messico. Diverse organizzazioni di aiuti umanitari, tra cui No More Deaths, usano The Barn per lasciare cibo e acqua per i migranti e per mettere in scena sforzi di ricerca e soccorso.

Anna Wright, uno dei pubblici ministeri, ha detto che Warren "aveva interesse a promuovere il viaggio illegale di Kristian e Jose". Ha continuato dicendo che il suo obiettivo "era il sostegno degli obiettivi della sua organizzazione".

I pubblici ministeri hanno inoltre affermato che Warren stava aiutando i migranti ad evitare un "posto di blocco della polizia di frontiera". Warren ha risposto che aveva semplicemente aiutato a familiarizzare gli uomini con il deserto circostante in modo che non si perdessero.

Andy Silverman, ex professore di giurisprudenza all'Università dell'Arizona, ha contribuito a stabilire protocolli medici e legali per No More Deaths. Ha testimoniato che i volontari erano sufficientemente addestrati. Ha assicurato i giurati i membri del gruppo si incontravano regolarmente con agenti della Border Patrol per stabilire che "facciamo le cose in modo corretto e legale, facciamo le cose in modo trasparente".

'No More Deaths'

Negli ultimi anni 20, i resti di oltre 3,000 sono stati trovati vicino al confine tra Stati Uniti e Messico. Proprio quest'anno, il Medical Examiner della contea di Pima ha riferito di aver trovato resti di persone 58 che presumibilmente stavano attraversando il confine nei deserti dell'Arizona.

Warren ha detto alla giuria di aver sempre obbedito alla legge durante i suoi sforzi umanitari. Ha testimoniato sull'aiuto ai migranti: "Come potresti non farlo, vivendo in un posto dove le persone stanno morendo dalle dozzine intorno a te ogni anno. Come potresti non rispondere? "

Il giudice Collins ha fissato un'udienza per luglio 2, anche se i pubblici ministeri si sono rifiutati di rivelare se Warren sarebbe stata tentata.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di prendere in considerazione il supporto di notizie indipendenti e di ricevere la nostra newsletter tre volte a settimana.

tag:
Leighanna Shirey

Leighanna si è laureata in inglese al Pensacola Christian College. Dopo aver insegnato il liceo inglese per cinque anni, ha deciso di perseguire il suo sogno di scrivere e montare. Quando non lavora, le piace viaggiare con suo marito, passare il tempo con i suoi cani e bere troppo caffè.

    1

Potrebbe piacerti anche

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.