Digitare per la ricerca

ASIA / PACIFICO TRENDING-ASIA

L'epidemia di HIV colpisce bambini pakistani, siringhe usate probabilmente colpevoli

Bambini pakistani a Hyderabad, Sindh, Pakistan. Può 2018. (Foto: Saleemm33)
Bambini pakistani a Hyderabad, Sindh, Pakistan. Può 2018. (Foto: Saleemm33)

"Da 24 di aprile, i bambini di 15 erano risultati positivi, anche se nessuno dei loro genitori è stato trovato a trasportare il virus", ha detto alla BBC un medico ospedaliero.

Un'epidemia di HIV che ha colpito soprattutto i bambini in Pakistan ha costretto il governo pakistano a fare appello all'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) delle Nazioni Unite per chiedere aiuto. L'Oms ha risposto distribuendo un gruppo di risposta rapida in Pakistan per aiutare con il più grande focolaio di infezione da HIV mai registrato in quel paese. Più di 700 adulti e bambini sono stati diagnosticati con l'HIV nell'ultimo mese. Mentre molte regioni pakistane locali continuano ad avere focolai di HIV limitati, il recente focolaio del paese non ha precedenti.

La parola si sta diffondendo attraverso i villaggi e i cittadini locali si allineano ogni giorno a centinaia al di fuori delle strutture di controllo. Finora, le autorità hanno testato su persone 20,000.

Purtroppo, la grande maggioranza (oltre il 80%) delle persone infette lo è bambini sotto età 15. La metà di quelli (circa 40%) sono minorenni 5. Le autorità sospettano che i bambini più piccoli probabilmente contraggono l'HIV attraverso siringhe impure che vengono confezionate e rivendute in Pakistan.

A livello globale, circa 36.9 milioni di persone attualmente vivono con l'HIVe la maggior parte non ha accesso alla prevenzione o al trattamento. Il Pakistan è un esempio: gli ospedali non dispongono di sufficienti sistemi di prevenzione delle infezioni e le trasfusioni di sangue possono essere contaminate. Il Stime della Pakistan Medical Association che i medici non qualificati 600,000 praticano in Pakistan, con oltre 80,000 di loro nella regione dell'epidemia. Ad esempio, i paramedici si pongono come medici e diplomati della scuola medica che non sono stati in grado di trovare lavoro anche loro.

I team stanno lavorando tutto il giorno per determinare la causa principale e anche per garantire che l'epidemia sia contenuta e non progredisca ulteriormente. Negli ultimi decenni, sono stati realizzati importanti sforzi a livello mondiale per affrontare l'epidemia di HIV. Mentre questo presenta grandi sfide in tutto il mondo, sono stati compiuti progressi significativi. Il governo degli Stati Uniti è il unico grande donatore agli sforzi internazionali per l'HIV nel mondo.

Che cosa sta causando l'epidemia di HIV per colpire i bambini?

Secondo un rapporto della BBC, il primo segno arrivò per i genitori nella piccola città pakistana meridionale di Ratto Dero quando i loro figli avevano la febbre a cui non si poteva rimediare. In poche settimane, sempre più bambini hanno mostrato sintomi di una malattia simile. Il dottore Imran Aarbani era perplesso, quindi ha prelevato campioni di sangue e li ha mandati via per i test. I risultati tornarono, e le peggiori paure di Aarbani furono confermate. Era l'HIV.

Poiché nessuno dei genitori ha avuto l'HIV, i medici si sono interrogati sulla causa dell'epidemia. Un'epidemia di 2016 simile nella stessa regione ha confermato che le persone con 1,500 erano HIV positive. A quel tempo, gli uomini erano per lo più infetti, e si scoprì che il collegamento era costituito da prostitute locali che avevano l'AIDS, nonostante il divieto del Pakistan di prostituirsi.

"Le prime indagini ufficiali condotte dalla nostra organizzazione in collaborazione con dipartimenti sanitari provinciali e federali indicano il riutilizzo di siringhe infette nell'area e anche trasfusioni di sangue non schermate. [Altri motivi] potrebbe essere una cattiva prevenzione delle infezioni e un rapporto sessuale non protetto " ha detto Abdul Baseer Khan Achakzai, direttore del programma di controllo nazionale per l'AIDS in Pakistan SciDev.Net.

Alcuni esperti di salute ritengono che l'ultima epidemia possa anche essere indirettamente legata a gruppi ad alto rischio come le lavoratrici del sesso. Con così tanti non-medici non qualificati che praticano la medicina nella regione, le pratiche rilassate hanno causato la contaminazione incrociata da persone infette ad altri pazienti. L'uso multiplo di singole siringhe è il principale sospetto nella voracità del nuovo focolaio.

I medici locali dicono che ci sono solo tre modi in cui i bambini possono essere colpiti: attraverso una madre che allatta sieropositiva, attraverso la trasfusione di sangue, o attraverso una siringa infetta o un altro strumento. Poiché la grande maggioranza delle madri dei bambini è risultata negativa all'HIV e poiché pochissimi bambini sono sottoposti a trasfusioni di sangue, il probabile colpevole è il riutilizzo delle siringhe monouso.

In risposta, il governo pakistano ha chiuso le cliniche non regolamentate provinciali di 500. I genitori sono lasciati con la diagnosi devastante e l'alto costo della ricerca di un trattamento a Karachi, l'unico posto finora che ha i farmaci pediatrici per il trattamento. Le famiglie regolari spendono migliaia di rupie per ogni viaggio e, dato che la maggior parte di loro è costituita da lavoratori rurali, la maggior parte delle famiglie presto non sarà in grado di permettersi questi trattamenti.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di prendere in considerazione il supporto di notizie indipendenti e di ricevere la nostra newsletter tre volte a settimana.

tag:
Jacqueline Havelka

Jacqueline è uno scienziato missilistico diventato scrittore. Tratta notizie su salute, scienza e tecnologia per Citizen Truth. Nella sua prima carriera, ha gestito esperimenti e dati sulla Space Station & Shuttle.

    1

Potrebbe piacerti anche

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.