Digitare per la ricerca

MEDIO ORIENTE

L'Iran accusa la Gran Bretagna della pirateria dopo che il Regno Unito ha catturato la petroliera iraniana

Il porto di Gibilterra e le forze dell'ordine, assistiti da un distaccamento di Royal Marines, hanno preso a bordo e detenuto una super cisterna che trasportava petrolio greggio in Siria nelle prime ore del giovedì mattina.
Le forze del porto di Gibilterra e le forze dell'ordine, assistite da un distaccamento di Royal Marines, hanno imbarcato e detenuto una super cisterna che trasportava petrolio greggio in Siria nelle prime ore del mattino. (Foto: screenshot Gibraltar Broadcasting Corporation)

"Questa è la prima volta che l'UE ha fatto qualcosa di così pubblico e così aggressivo. Immagino che sia stato anche coordinato in qualche modo con gli Stati Uniti dato che le forze membro della NATO sono state coinvolte. "

Venerdì l'Iran ha condannato il Regno Unito per aver sequestrato una petroliera iraniana con l'accusa di portare petrolio al governo siriano in violazione delle sanzioni dell'UE.

Ministero degli esteri dell'Iran richiesto un immediato ritorno della petroliera e un comandante del Corpo dei guardiani della rivoluzione islamica (IRGC) ha minacciato di sequestrare una nave cisterna britannica per rappresaglia.

"Se la Gran Bretagna non rilascerà la petroliera iraniana, è dovere delle autorità sequestrare una petroliera britannica", ha detto Mohsen Rezai, comandante anziano dell'IRGC.

Il portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Abbas Mousavi disse "La mossa ha indicato che il Regno Unito segue le politiche ostili degli Stati Uniti, il che è inaccettabile per la nazione e il governo iraniani" e ha detto che l'ambasciatore del Regno Unito a Teheran era stato convocato sulla "forma di pirateria".

Peggioramento delle relazioni USA-Iran

La notizia arriva tra le spinte alle tensioni militari tra Stati Uniti e Iran. Il presidente iraniano Hassan Rouhani impegnato ad aumentare L'arricchimento dell'uranio iraniano a "qualsiasi importo vogliamo" mercoledì, suscitando preoccupazione da parte di Leader europei cercando di salvare l'accordo nucleare. Alla domanda sui piani per l'uranio dell'Iran lunedì, il presidente Trump ha detto ai giornalisti: "Loro sanno cosa stanno giocando, e penso che stiano giocando con il fuoco".

"Rouhani dice che arricchiranno l'uranio con" qualsiasi somma vogliamo "se non ci sarà un nuovo accordo sul nucleare. Stai attento con le minacce, Iran. Possono tornare a morderti come nessuno è stato morso prima! "Ha twittato il presidente mercoledì.

In una dichiarazione, l'ufficio estero del Regno Unito supportato il sequestro del carro armato: "Accogliamo con favore questa ferma azione delle autorità di Gibilterra, che agiscono per far rispettare il regime delle sanzioni contro la Siria nell'UE".

Ministro degli Esteri spagnolo Josep Borrell disse la petroliera iraniana è stata sequestrata su richiesta degli Stati Uniti.

James Robbins, Corrispondente diplomatico della BBC, ha sostenuto che il Regno Unito non avrebbe agito per applicare sanzioni statunitensi all'Iran, ma agendo invece per impedire al petrolio di raggiungere la Siria. La petroliera ha intrapreso un viaggio sospettosamente lungo lungo la costa meridionale dell'Africa che Robbins ritiene essere un tentativo iraniano di nascondere la sua destinazione in Siria.

Consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti John Bolton, che riferito è stato una forza trainante degli attacchi aerei contro l'Iran che Trump ha annullato il mese scorso, è stato eccitato dal sequestro del carro armato:

"Ottime notizie: il Regno Unito ha arrestato la superpetroliera Grace I carica di petrolio iraniano diretto in Siria in violazione delle sanzioni UE" Bolton tweeted. "L'America ei nostri alleati continueranno a impedire ai regimi di Teheran e Damasco di approfittare di questo commercio illecito".

Al Jazeera's Dorsa Jabbari, riferendosi da Teheran, ha affermato che il regime iraniano considera le sue azioni legali secondo il diritto internazionale.

"Non riconoscono le sanzioni dell'UE sul governo siriano come legittime perché non sono state approvate dalle Nazioni Unite", ha affermato Jabbari. "Dicono che questo atto del governo britannico a nome degli americani equivale alla pirateria".

Mentre il brutale trattamento da parte di Bashar al-Assad del popolo siriano ha provocato severe sanzioni da parte dell'Unione europea, il regime iraniano considera il sequestro di bombe come un gesto dell'imperialismo e della guerra economica piuttosto che un atto autentico per i diritti umani del popolo siriano.

In 1953, gli Stati Uniti e il Regno Unito hanno lavorato insieme per rovesciare il primo ministro dell'Iran, democraticamente eletto, Muhammad Mossadegh, perché il leader ha nazionalizzato il petrolio del suo paese contro gli interessi delle imprese occidentali. La reazione contro lo Scià, il leader impiantato dall'Occidente occidentale pesantemente armato dagli Stati Uniti, culminò nella rivoluzione iraniana di 1979 e nel regime islamico dell'Ayatollah. Da allora Stati Uniti e Iran hanno rapporti ostili.

Secondo Al JazeeraL'Iran ha esportato più di 2.5 milioni di barili di greggio al giorno ad aprile 2018, un mese prima che l'amministrazione Trump si ritirasse dall'accordo nucleare. Alla fine di giugno, l'Iran ha esportato solo barili 300,000 al giorno, una conseguenza delle sanzioni di Washington sull'esportazione più cruciale dell'Iran.

Il rapporto dell'Europa con l'Iran ha messo sotto accusa il sequestro dell'autocisterna

"Questa è la prima volta che l'UE ha fatto qualcosa di così pubblico e così aggressivo. Immagino che sia stato anche coordinato in qualche modo con gli Stati Uniti dato che le forze membro della NATO sono state coinvolte ", ha detto Matthew Oresman Al Jazeera.

La mossa complicherà le relazioni dell'Iran con i paesi europei che si stanno impegnando per salvare l'accordo nucleare e alleviare le tensioni nel Golfo.

Mentre alcuni paesi europei hanno richiesto più prove prima di accusare l'Iran di attaccare petroliere nel Golfo di Oman il mese scorso, il Regno Unito sostiene la posizione ufficiale degli Stati Uniti che incolpa l'Iran. Al di là della politica estera, anche le relazioni tra il Regno Unito e l'Iran sono state tese jailing di cittadini britannici doppi.

"È probabile che questo sia stato inteso come un segnale per la Siria e l'Iran - così come per gli Stati Uniti - che l'Europa prende sul serio le sanzioni e che l'UE può anche rispondere alla politica iraniana legata ai negoziati nucleari in corso". disse Oresman.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di prendere in considerazione il supporto di notizie indipendenti e di ricevere la nostra newsletter tre volte a settimana.

tag:
Peter Castagno

Peter Castagno è uno scrittore freelance con un Master in International Conflict Resolution. Ha viaggiato in tutto il Medio Oriente e l'America Latina per ottenere informazioni di prima mano in alcune delle aree più problematiche del mondo e ha in programma di pubblicare il suo primo libro su 2019.

    1

1 Commenti

  1. Larry Stout Luglio 7, 2019

    Alcuni dei più grandi eroi d'Inghilterra erano "corsari" (gli inglesi sono padroni dell'ebufù, eufemismo egoista, e Washington ha imparato bene da loro).

    Rispondi

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.